Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

Cura di occhi e orecchie

( Quantità di prodotti: 21 )

Igiene delle orecchie e degli occhi: proteggere i sensi più importanti del gatto

Una dieta ben scelta e il giusto livello di igiene manterranno il vostro gatto in salute per molto tempo. Oltre alla dieta, all'igiene orale, al mantello, agli artigli o alla protezione dai parassiti, è necessario prestare attenzione anche alla cura delle orecchie e degli occhi. Un gatto sano non ha bisogno di molte attenzioni in questo senso, ma è importante tenere d'occhio i cambiamenti in questo settore e applicare una profilassi adeguata. In questo modo, sarete in grado di reagire tempestivamente alla comparsa di eventuali sintomi preoccupanti e di evitare le spiacevoli conseguenze della negligenza.

Nelle orecchie del gatto possono svilupparsi diverse malattie: scabbia auricolare, infezioni batteriche o fungine sono solo alcune. Le malattie dell'orecchio sono difficili da trattare e sono di natura ricorrente. Ecco perché la pulizia regolare delle orecchie del gatto è così importante. Questa procedura, tuttavia, non è piacevole. Come si fa a pulire le orecchie del gatto in modo da risparmiare stress a voi e al vostro gatto? Prima di tutto, bisogna abituare il gatto a farsi pulire le orecchie e poi premiarlo. In questo modo l'igiene delle orecchie del gatto non sarà più una seccatura e potrete essere certi che il vostro animale è in piena salute.

E gli occhi? La vista è uno dei sensi più importanti in un gatto. Lo sguardo acuto e la profondità degli occhi di un gatto affascinano l'uomo fin dalla notte dei tempi. Per mantenere gli occhi del gatto in buona salute, è importante non dimenticare di controllarli durante le operazioni di toelettatura quotidiane, poiché la trascuratezza può portare a gravi malattie.

Come si puliscono le orecchie del gatto?

La base per prendersi cura delle orecchie del gattino è osservare e controllare il loro stato. Questo "check-up" settimanale vi permetterà di valutare se le orecchie del vostro gatto presentano sintomi preoccupanti, come dolore al tatto, secrezione scura, odore sgradevole o pus. Questi sintomi sono indicativi di una malattia ed è quindi necessario recarsi immediatamente dal veterinario con il gatto.

Anche l'eccesso di cerume nelle orecchie del gatto è un fenomeno comune. Non è pericoloso per la salute del gatto, ma deve essere rimosso regolarmente. Un bastoncino di cotone imbevuto di un detergente specializzato per le orecchie del gatto è la soluzione migliore. Esistono molti preparati di questo tipo in commercio. Assicuratevi che le gocce per le orecchie del gatto contengano sostanze che sciolgono le secrezioni, come il glicole etilenico, i composti di ossietilene o il glicerolo, nonché sostanze con effetto disinfettante, come erbe o oli. In questo modo si puliscono efficacemente le orecchie sporche del gatto e si uccidono anche i batteri che si sono formati sulla superficie delle orecchie, impedendo loro di moltiplicarsi.

Malattie degli occhi del gatto e prevenzione

Gli occhi dei gatti sono soggetti a diverse malattie. La più comune è la congiuntivite. I gatti indeboliti e immunocompromessi sono i più a rischio. In questi gatti, la congiuntivite può evolvere nella pericolosa e contagiosa febbre dei gatti. L'organo della vista può essere danneggiato anche da traumi e corpi estranei, che possono portare all'ulcerazione della cornea e all'ostruzione dei dotti lacrimali. Proprio come gli esseri umani, anche i bastardini possono soffrire di cataratta, degenerazione retinica e altre gravi malattie oculari. È quindi necessario un trattamento veterinario.

E come ci si prende cura degli occhi del gatto? La cura degli occhi del gatto non è una procedura complicata. La base della cura preventiva degli occhi è l'osservazione. Questa dovrebbe essere fatta anche quotidianamente, poiché la maggior parte dei sintomi preoccupanti può essere notata giocando con il gatto ogni giorno. La decolorazione dei bulbi oculari, la fuoriuscita di pus o muco dagli occhi, l'arrossamento o altri cambiamenti sulla superficie dell'occhio possono indicare una malattia. È inoltre necessario prestare attenzione all'eventuale presenza di un corpo estraneo sotto le palpebre del gatto e tenere sotto controllo i cambiamenti nel comportamento del gatto. Lo sfregamento degli occhi con le zampe o lo strizzamento delle palpebre dovrebbero mettere in guardia ogni proprietario.

Oltre alle visite regolari dal veterinario, la profilassi oftalmica dovrebbe essere effettuata a casa. Il lavaggio dell'area intorno all'occhio rimuove lo sporco, lenisce l'irritazione e idrata gli occhi. Con cosa lavare gli occhi del gatto? I liquidi a base di erbe (echinacea o essenza di tè) sono i più efficaci. Anche il collirio per gatti, somministrato direttamente nel sacco congiuntivale, funziona bene per sbloccare i dotti lacrimali.

Molti proprietari di gatti non si rendono conto dell'importanza della prevenzione delle orecchie e degli occhi del gatto. Ricordate che il gatto non è in grado di gestire da solo l'igiene di occhi e orecchie, quindi dedicare un momento alla pulizia delle orecchie e alla cura degli occhi può proteggerlo da malattie gravi e spesso ricorrenti.

pixel