Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

Prelibatezze, pannocchie

( Quantità di prodotti: 37 )

Viziate il vostro roditore: comprategli delle delizie

Quando si prende in affidamento un animale domestico, ogni persona responsabile desidera il meglio per lui. Una dieta ben bilanciata, basata su ingredienti naturali, è essenziale per mantenere il vostro animale in salute.

Una miscela di piante o cereali (adattata alle esigenze della specie in questione), che fornisce nutrienti preziosi come proteine e vitamine, dovrebbe essere il pilastro della dieta di un roditore. Tuttavia, per aggiungere varietà alla dieta e viziare un po' il roditore, è consigliabile servirgli diverse delizie. Come si scelgono i croccantini per roditori e cosa bisogna considerare al momento dell'acquisto?

Bocconcini per criceti, topi e porcellini d'India

Per fornire al roditore vitamine o minerali, è bene dargli una varietà di verdure, frutta ed erbe. Uva, fragole, anguria, peperoni, cetrioli, broccoli o prezzemolo non sono solo snack gustosi ma anche sani. Grazie all'elevato contenuto di acqua di frutta e verdura, il livello di idratazione dell'organismo del roditore migliora, con effetti positivi sulla sua salute.

Non solo la frutta fresca, ma anche quella secca può essere una delizia per il criceto, il topo o il porcellino d'India. Tuttavia, è importante ricordare che la frutta, soprattutto quella secca, contiene molti zuccheri, quindi dovrebbe essere data solo occasionalmente. Anche un pezzo di formaggio giallo o bianco, noci o un po' di carne magra cotta possono essere uno spuntino per i roditori. È importante abbinare il tipo di cibo alla specie dell'animale. Prima di dare un nuovo tipo di cibo, chiedete al veterinario se il vostro roditore può mangiare il bocconcino in questione.

Una pannocchia per criceti e porcellini d'India offre varietà e divertimento. La fiaschetta è un bastoncino di legno che di solito contiene una miscela di cereali, erbe e fiori. I roditori non solo apprezzeranno il sapore delle fiaschette, ma le useranno anche per arrampicarsi o per soddisfare il bisogno di sgranocchiare. Le boccette dure per roditori sono ideali per digrignare i denti.

Dolcetti per cincillà

In natura, i cincillà si nutrono di erbe del deserto e utilizzano rametti e cortecce di alberi per l'abrasione degli incisivi. Per un animale domestico, un ramoscello non scortecciato funziona bene come bocconcino. Tra gli alberi e gli arbusti adatti a essere dati al cincillà vi sono, ad esempio, il melo, il pero, il sorbo, il pioppo o la vite. Oltre alle proprietà benefiche per la salute, questo spuntino sarà molto piacevole per il vostro animale.

Anche le erbe, le foglie, i fiori o i frutti essiccati funzionano bene come bocconcini. Potete prepararli voi stessi o acquistare una miscela pronta in un negozio di animali. Il contenuto di tarassaco, malva selvatica, fiori di calendula o foglie di betulla hanno un buon effetto sull'organismo del cincillà e sono molto appetibili anche per i roditori.

La frutta è una fonte preziosa di vitamine e oligoelementi. Particolarmente degni di nota sono i frutti di rosa canina, che hanno un effetto benefico sulla funzione renale e dovrebbero essere inclusi spesso nella dieta dei cincillà. Ricordate, però, di non dare all'animale frutta cruda, ma solo frutta secca. La frutta cruda può causare flatulenza.

Prelibatezze per il coniglio

La dieta del coniglio consiste principalmente di erba, foglie o rami di alberi. Nell'ambiente naturale, il coniglio accetta alimenti a basso contenuto calorico e con un alto contenuto di fibre alimentari. Anche i croccantini somministrati agli animali con le orecchie devono avere queste caratteristiche. Un bocconcino sano e naturale sarà quindi costituito da rami d'albero o da una varietà di fiori ed erbe. Anche le verdure sono una buona scelta. La frutta, benché molto amata dai conigli, dovrebbe essere data occasionalmente a causa del suo elevato contenuto calorico.

Il coniglio, come il criceto, il porcellino d'India o il cincillà, ha bisogno di digrignare i suoi denti sempre più grandi. Oltre ai rami degli alberi, una pannocchia per conigli funzionerà benissimo a questo scopo. Non solo aiuta a mantenere un buon livello di igiene orale, ma è anche un gustoso spuntino. Tuttavia, le palline e gli snack sotto forma di biscotti o gocce sono calorici e dovrebbero essere somministrati occasionalmente.

Cosa non dovrebbero mangiare i roditori?

Associamo le leccornie soprattutto ai dolci. I roditori non disdegnerebbero certo un biscotto o un pezzo di cracker, ma l'alto contenuto di zucchero, il sale e l'elevato contenuto calorico degli snack umani sono pericolosi per questi animali.

Anche i dolcetti per roditori somministrati troppo spesso possono avere effetti negativi. Il sovrappeso e l'obesità dei roditori non sono un problema da poco. Bocconcini, biscotti o gocce per roditori devono essere somministrati con moderazione e non devono costituire la base della loro dieta. Le coccole sono un'espressione di cura e amore, ma la salute dell'animale deve essere sempre al primo posto.

Quando si scelgono le crocchette per i roditori, bisogna innanzitutto seguire la natura: la natura sa cosa è meglio per questi animali. Gli ingredienti naturali, il più possibile simili alla dieta degli individui che vivono in natura, sono la migliore scelta possibile. Quando acquistate miscele di erbe o frutta, fiaschette, biscotti o gocce già pronte, prestate particolare attenzione alla composizione. Le fiaschette per cavie, criceti, topi o conigli non devono contenere zuccheri, conservanti, coloranti o aromi artificiali. La composizione varia anche a seconda del roditore a cui sono destinate.

pixel