Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

Filtri esterni

( Quantità di prodotti: 4 )

Filtri esterni per acquari

Il compito principale di un filtro per acquari è quello di purificare l'acqua e rimuovere le impurità. I pesci e gli organismi viventi che vivono in acquario emettono prodotti metabolici e ammoniaca. Questi causano la colorazione gialla o verde dell'acqua non trattata ed emanano un odore sgradevole. L'effetto è intensificato dalle piante e dai residui alimentari. Un filtro adeguato rende l'acqua cristallina. Se possedete un acquario di grandi dimensioni, avrete bisogno di un filtro esterno per acquari.

I filtri esterni per acquari forniscono la giusta quantità di movimento dell'acqua, pulendola biologicamente, chimicamente e meccanicamente. All'interno dell'unità si trova una spugna o un altro sistema di filtraggio che produce batteri che hanno un effetto positivo sullo stato dell'acqua. Ogni moderno filtro per acquari esterni è dotato di un meccanismo che mette in movimento l'acqua e la arieggia, prolungandone la purezza.

Il negozio di animali Gattiliano offre la migliore qualità di filtri esterni per acquari. Le recensioni di acquariofili esperti confermano che un depuratore d'acqua, soprattutto in un acquario di grandi dimensioni, è un accessorio essenziale.

Filtro esterno per acquari: quale scegliere?

Sul mercato sono disponibili due tipi di filtri esterni: a cascata e a secchiello. Il filtro esterno per acquari a cascata è progettato per vasche di dimensioni inferiori a 50 litri. È montato all'esterno dell'acquario, attaccato alla parete laterale e collegato a un tubo che aspira l'acqua, la pulisce e la fa rientrare in una cascata bassa. È caratterizzato da un'azione meccanica e biologica. È abbastanza economico, efficiente e consuma poca energia. Lo svantaggio è il funzionamento rumoroso.

Il filtro a secchiello è progettato per la depurazione di vasche di dimensioni superiori a 50 litri. Viene montato sotto l'acquario e l'acqua viene pompata fuori attraverso dei tubi. Il filtro a secchiello esterno per acquari è il miglior pulitore per acquari. Si caratterizza per la grande capacità delle cartucce filtranti. Funziona meccanicamente, chimicamente e biologicamente.

Il filtro deve essere adattato al volume dell'acquario. Per calcolare la capacità del depuratore, moltiplicare il volume dell'acquario per 3. Un buon filtro esterno per acquari pomperà tutta l'acqua almeno una volta all'ora.

Filtro esterno per acquari: cosa cercare?

Prestare particolare attenzione ai metodi di filtrazione con cui funziona un filtro esterno. L'acquario può essere pulito mediante filtrazione meccanica, biologica o chimica. La filtrazione meccanica rimuove le impurità fisiche dall'acqua, sotto forma di sporco, particelle e residui metabolici. Il filtro è dotato di una cartuccia in nylon, fibra sintetica o interlining. La filtrazione biologica consiste nella neutralizzazione di composti chimici pericolosi. Grazie ai batteri nitrificanti, il depuratore biologico converte l'ammoniaca in nitriti e successivamente in nitrati, che hanno un effetto positivo sulle piante. La filtrazione chimica avviene con un filtro a carboni attivi e rimuove i composti chimici nocivi.

I filtri esterni dell'acquario devono essere mantenuti puliti. Tuttavia, non devono essere puliti sotto l'acqua corrente, perché in tal caso perdono le loro proprietà. I filtri devono essere puliti nell'acqua che viene tolta dall'acquario. I filtri a cascata sono costituiti da due cartucce: ceramica e spugna. Solo uno di essi deve essere pulito durante un cambio d'acqua e l'altro durante il successivo cambio d'acqua. I filtri a secchiello sono costituiti da più cartucce. Quando si cambia l'acqua, pulirne metà e l'altra metà la prossima volta.

Se si dispone di un acquario di grandi dimensioni, è necessario dotarsi di un filtro esterno per acquari. Le recensioni degli acquariofili testimoniano che è difficile mantenere un acquario in ordine senza un sistema di pulizia.

pixel