Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

UN CANE PUÒ MANGIARE L'ANGURIA? DISSIPIAMO I VOSTRI DUBBI

2023-09-25
UN CANE PUÒ MANGIARE L'ANGURIA? DISSIPIAMO I VOSTRI DUBBI

Molte persone amano la frutta: dolce, succosa e gustosa, è un ottimo spuntino o dessert per molti. E i cani sono grandi osservatori: se vedono che il resto della famiglia mangia qualcosa con appetito, possono chiedere un bocconcino. L'anguria è un frutto piuttosto popolare che finisce spesso nei piatti delle persone, soprattutto quando il caldo inizia a farsi sentire. Non sorprende quindi che il vostro animale domestico si imbatta in questo frutto. Ma il cane può mangiare l'anguria? Scopritelo!

Cosa si nasconde nell'anguria?

L'anguria è composta prevalentemente da acqua, oltre il novanta per cento. Da questo punto di vista, è simile ai cetrioli. L'anguria è di per sé poco calorica: in cento grammi di prodotto ci sono solo 30 kcal. Tuttavia, vale la pena considerare le dimensioni dell'anguria: è raro mangiarne solo cento grammi, quindi il contenuto calorico diventa proporzionalmente più alto.

Nonostante il basso contenuto calorico, l'anguria contiene molti zuccheri semplici, in particolare fruttosio. Questo fa sì che il frutto abbia un indice glicemico relativamente alto, pari a 75. È quindi importante tenerlo sempre presente per non esagerare con la quantità di zuccheri forniti all'organismo.

L'anguria è anche una fonte di vitamina C. Tuttavia, non è molto ricca di vitamine, ma di antiossidanti: nell'anguria si trovano infatti luteina, licopene o betacarotene. Sono presenti anche la criptoxantina e la zeaxantina: questi composti aiutano a proteggere l'organismo dal cancro.

Tutto ciò rende l'anguria un frutto molto apprezzato e salutare, anche se, a causa dell'elevata quantità di zucchero, è meglio non esagerare.

Il cane può mangiare l'anguria?

Gli esseri umani possono trarre beneficio dal consumo di anguria, che non solo fornisce loro gusto, ma anche ingredienti sani e preziosi. Tuttavia, un cane può mangiare l'anguria? In realtà sì, anche se non senza alcune restrizioni.

Il cane può mangiare l'anguria, a patto che venga somministrata in quantità minime: il contenuto calorico del prodotto non è elevato, ma l'anguria contiene troppi zuccheri. Se assecondate il vostro animale domestico e gli date molta anguria, potreste alterare l'equilibrio della dieta e fornirgli troppi zuccheri.

L'anguria per il cane è comunque un'ottima idea, soprattutto durante la stagione calda. L'anguria è composta per lo più da acqua e fornisce quindi al vostro animale un'adeguata idratazione. Grazie alla sua dolcezza, è anche gustosa e i cani sono più propensi a prenderla. Ricordate, tuttavia, che l'anguria non può mai sostituire l'accesso all'acqua fresca e pulita, che il vostro cane dovrebbe sempre avere nella sua ciotola per bere quando ne ha bisogno. L'anguria è un ottimo spuntino rinfrescante, ma è anche diuretica e non deve essere usata come sostituto dell'acqua.

Non tutti i cani amano l'anguria, anche se su Internet si trovano numerose prove che alcuni animali domestici ne sono ghiotti. Tuttavia, se il vostro cane non ama questo frutto, non forzatelo. Se invece il vostro cane è un fan dell'anguria, non cedete ogni volta e dosate le quantità in modo ragionevole.

Come si somministra l'anguria al cane?

Sapete già se il vostro cane può mangiare l'anguria, ma sapete come servirla? Non è affatto difficile. Anche se a volte può sembrare un po' complicato. Questo perché l'anguria viene servita al cane senza la scorza: è relativamente facile separare la polpa rossa e succosa del frutto dalla scorza verde e dura, quindi non c'è alcun problema.

Tuttavia, l'anguria viene servita anche senza i semi, la cui rimozione può essere una seccatura, in quanto richiede un po' di tempo. Tuttavia, esistono varietà con il minor numero possibile di semi: vale la pena di scegliere proprio queste per facilitare il lavoro e offrire al cane bocconcini gustosi.

Tuttavia, non c'è da preoccuparsi se il cane mangia un seme o due: una quantità così piccola non gli farà male. Tuttavia, è sempre meglio togliere i semi dall'anguria prima che il cane li mangi. Potete dare al vostro animale domestico dell'anguria fresca: se gli piace questo frutto, lo mangerà volentieri in questa forma, tagliato in piccoli pezzi. Tuttavia, anche in questo caso bisogna fare attenzione: se il cane è di piccola taglia o non è abituato a questo frutto, dategliene solo un pezzetto.

Durante la stagione calda, tuttavia, è possibile trasformarla in gelato: non è difficile. Basta tagliare l'anguria in piccoli pezzi e metterli in un contenitore, ad esempio un contenitore per gelati, oppure metterli in uno stampo per il ghiaccio per congelare il frutto. Questo è il modo più semplice per preparare uno spuntino gustoso e rinfrescante per il vostro cane.

L'anguria può far male ai cani?

Se il cane mangia l'anguria in piccole quantità, in genere non c'è da preoccuparsi. Tuttavia, bisogna fare attenzione alla quantità. Se il cane mangia troppa anguria, può soffrire di mal di stomaco, vomito o diarrea. Questo perché l'apparato digerente può reagire male a una quantità eccessiva di questo frutto.

Se il cane mangia anche i semi, potrebbe esserci un problema di pervietà dell'apparato digerente. Si tratta di un disturbo che statisticamente è più probabile che si verifichi nei cani di piccola taglia, per cui è necessario fare particolare attenzione con loro. Per le razze di piccola taglia, come il Chihuahua, un solo seme può essere un problema, mentre per i cani più grandi i problemi possono insorgere dopo aver mangiato più semi.

Bisogna fare attenzione anche alle scorze: se un cane goloso ne mangia una, bisogna tenerlo sotto controllo. Le scorze di anguria sono molto difficili da digerire e possono causare un'ostruzione dell'apparato digerente.

A causa dell'elevata quantità di zuccheri, l'anguria non dovrebbe essere somministrata ai cani che soffrono di diabete: questo frutto fa aumentare molto rapidamente i livelli di zucchero nel sangue e può quindi causare danni molto seri.

Se questo è accaduto - il vostro cane presenta sintomi che vi preoccupano dopo aver mangiato l'anguria, i suoi semi o la sua scorza - portatelo dal veterinario.

L'anguria per il cane - riassunto

I cani possono mangiare l'anguria? In linea di massima sì, anche se bisogna fare attenzione al dosaggio. Le angurie contengono molti zuccheri, quindi è importante non somministrarne troppi. Se il cane soffre di diabete, è meglio non somministrarla affatto.

Se il cane è sano e sembra gradire l'anguria, è possibile dargli dei pezzi freschi di questo frutto o darglieli in forma congelata come gelato per cani. La cosa più importante è servirlo senza semi e senza buccia. Questi possono nuocere gravemente al cane.

Se il vostro cane mangia troppa anguria, consuma i semi o la buccia e notate sintomi che vi preoccupano, portatelo dal veterinario.

pixel