Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

SAPETE COSA FARE CON UN RICCIO CHE AVETE TROVATO?

2023-10-29
SAPETE COSA FARE CON UN RICCIO CHE AVETE TROVATO?

I ricci sono animali che godono di molto affetto. Sono carini e completamente innocui. Probabilmente tutti si sono imbattuti almeno una volta nell'illustrazione di un riccio che porta coraggiosamente una mela sulle punte. Questo ha contribuito a costruire un'immagine di loro che, a quanto pare, è ben lontana dalla verità. I ricci non mangiano le mele, non devono essere consegnate loro o messe sulla schiena. Cos'altro vale la pena di sapere su di loro? I ricci sono protetti? Cosa fare se si trova un riccio?

I ricci sono protetti?

I ricci in Polonia sono sottoposti a una protezione rigorosa e anche a una protezione attiva. In pratica, questo significa che i ricci sono praticamente intoccabili. Un riccio sotto protezione non solo deve essere lasciato in pace, ma si deve cercare attivamente di aiutarlo se si vede che ne ha bisogno.

Inoltre, i ricci non devono essere spaventati, toccati o spostati in un altro habitat, come ad esempio essere portati fuori dalla città nel bosco per non separare, ad esempio, una madre riccio dai suoi piccoli. È inoltre vietato distruggere il loro habitat, o anche fotografarli o riprenderli, se ciò comporta uno stress per questi animali e un disturbo della loro quiete.

Cosa fare con un riccio trovato?

Sapete già se un riccio è protetto. È anche utile sapere cosa fare se si trova un riccio, nel caso in cui questa conoscenza dovesse effettivamente tornare utile. Ed è abbastanza probabile: i ricci sono piuttosto comuni in Polonia. Si possono incontrare non solo durante le passeggiate nella foresta: vivono anche nei parchi, sono presenti nei campi e nei prati e sono anche abitanti delle città. I ricci si sono adattati all'ambiente urbano e sanno orientarsi bene.

Non date per scontato che l'animale sia arrivato in città per caso: anche se lo incontrate in centro città, probabilmente vive lì e si sta dedicando ai suoi affari. In questo caso, cosa fare con il riccio trovato? Se l'animale sembra sano e forte, assolutamente niente! Se la caverà benissimo da solo.

Al massimo potete spostarlo se cerca di attraversare la strada in mezzo alle auto. In questo modo, lo aiuterete ad arrivare dall'altra parte e il riccio potrà fare i suoi bisogni in tutta tranquillità. Anche se trovate dei piccoli di riccio in una tana, non spostateli. Molto probabilmente la madre si trova da qualche parte nelle vicinanze.

Se notate che il vostro riccio è malato - non si raggomitola quando vi avvicinate, gli mancano gli aculei, è emaciato, è coperto di zecche e parassiti, è stato bruciato, è andato in ipotermia - questo è un segno che ha bisogno del vostro aiuto. Allora potete prenderlo e portarlo alla clinica veterinaria più vicina per farlo aiutare da un veterinario qualificato. Se volete aiutare ancora di più, potete imparare i principi del primo soccorso del riccio per alleviare la sofferenza dell'animale durante il trasporto dal medico.

Il riccio in giardino

Il riccio è protetto e quindi non può essere tenuto in casa? Sì, i ricci selvatici non possono essere portati a casa e trattati come animali domestici. Tuttavia, un riccio può vagare da solo nel vostro giardino, e allora? Non scacciateli! I ricci in giardino sono molto utili!

Si liberano di lumache, lombrichi, roditori, cavallette e altri fastidiosi parassiti, che sono la base del loro cibo. Per far sì che i ricci nel vostro giardino si sentano a proprio agio e siano disposti a rimanervi, è necessario fornire loro le condizioni giuste. La cosa migliore è una casetta per ricci in un luogo appartato, anche se il riccio gradisce anche una distesa d'erba o un mucchio di foglie.

L'importante è che abbia un posto dove nascondersi. È anche possibile dargli da mangiare: il cibo per gatti ad alto contenuto di carne è adatto a questo scopo.

Trovare un riccio - riassunto

I ricci sono sotto tutela? Sì, in modo molto rigoroso, e sono anche soggetti a norme di protezione attiva. Sono animali molto utili e molto apprezzati dalle persone. Non devono essere trasferiti se sono in buona salute e non hanno bisogno dell'intervento umano. In questo modo si rischia di separare la madre che allatta dai suoi piccoli, ad esempio. I ricci vivono nelle città da molto tempo e ne sono parte integrante. Molto spesso invadono anche i giardini privati.

Non vale la pena di allontanarli: sono molto utili e contribuiscono a eliminare i parassiti. Si nutrono, tra l'altro, di lumache, lombrichi, piccoli roditori e insetti, quindi possono essere ottimi guardiani delle piante in giardino.

pixel