Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

QUANTE VITE HA UN GATTO - SETTE, NOVE O FORSE... UNA? RISOLVIAMO IL MISTERO

2023-08-18
QUANTE VITE HA UN GATTO - SETTE, NOVE O FORSE... UNA? RISOLVIAMO IL MISTERO

I gatti sono creature misteriose. La loro natura indipendente ha dato origine a molti miti e superstizioni. Gli antichi Egizi li tenevano addirittura in venerazione divina. Venerati e coccolati, i gatti portavano loro fortuna e prosperità. Questo mito ha una giustificazione piuttosto banale. I gatti combattevano efficacemente i roditori e difendevano i raccolti egiziani. Ma da dove provengono gli altri miti? Incluso il più popolare: quello delle molteplici vite dei gatti?

Quante vite ha un gatto? Sette o nove? Si incontrano anche altre versioni, ma queste sono le più diffuse. E in tutto il mondo! Da dove vengono? Quando sono apparse? E i gatti hanno davvero più vite? Esiste davvero un elemento divino incorporato nei gatti che permette loro di ingannare la morte ripetutamente? Rispondiamo!

Sette vite di gatto: la magia del numero 7

La prima versione popolare del mito sul numero di vite dei gatti è che ci sono sette vite. Perché sette? A questa domanda non si può rispondere in modo univoco. Il fatto è che il numero 7 è un simbolo, persino magico, in molte culture diverse. È a questa magia che possono essere associate le sette vite del gatto.

È difficile dire da dove provenga il potere mistico attribuito al numero 7. Per migliaia di anni si è verificato - e si verifica tuttora! - in molte culture e religioni del mondo. È un simbolo del legame inscindibile che esiste tra tempo e spazio. È anche un simbolo di perfezione, divinità, interezza e completamento.

Anche se è difficile da credere, il numero sette era tenuto in grande considerazione e venerato già in epoca preistorica! Era venerato anche dai Sumeri, dagli Antichi Egizi, dai Greci, dai Romani e dagli Ittiti. Ha un ruolo speciale nel giudaismo, nel cristianesimo, nell'islam e nell'induismo.

I gatti sono stati tenuti in grande considerazione per molti anni. Come è noto, gli Egizi in particolare sono stati i primi a farlo. In quest'ottica, collegare il magico, mistico e divino sette con il numero di vite dei felini sembra addirittura una conseguenza ovvia. Queste creature maestose e aristocratiche, dotate anche di un elemento divino ed essendo emissari degli dei, dovevano semplicemente godere proprio di sette vite feline. Perché un animale perfetto merita un numero perfetto.

Nove vite di gatto: scopri l'origine del mito

L'opinione che un gatto abbia nove vite è oggi probabilmente ancora più diffusa della versione sulle sette vite dei gatti. Sicuramente ne avrete sentito parlare anche voi, e più di una volta. La cultura pop ha fatto molto per diffondere e perpetuare il mito. Oggi anche i bambini molto piccoli ripetono il mito. Com'è la situazione?

Anche in questo caso è impossibile dire in modo univoco dove il mito abbia avuto origine. Anche in questo caso, le radici possono essere rintracciate nell'ambiente mistico che accompagna questo numero. Per partire dall'inizio, bisogna tornare ai tempi antichi e visitare nuovamente l'Antico Egitto.

Come è noto, i gatti avevano un'enorme influenza sulla vita degli Egizi ed erano legati al potere divino. Il legame più forte era attribuito alla dea Bastet e ad Amon-Ra. Ed è da lui che si può far risalire il mito associato alle nove vite feline. Amon-Ra era simboleggiato proprio dal numero 9. Egli appariva anche, secondo una diffusa credenza, sotto nove incarnazioni.

Si può osservare un forte culto del nove anche nel cristianesimo. Il nove, infatti, non è altro che un triplo tre. E il numero tre è associato al mistero più sacro per i cristiani. Il mistero della Santissima Trinità. Per questo motivo è stato per secoli un numero fortunato, anche se nel corso degli anni è stato soppiantato dal più popolare sette.

Le radici di questo mito si trovano anche nei sistemi magici tradizionali, presenti in molte culture del mondo. Secondo questo sistema, ben nove sfere magiche influenzano l'universo, la realtà stessa. E poiché i gatti sono creature divine e magiche, il collegamento tra questi due fattori era molto ovvio.

Quante vite ha un gatto? Scoprire la verità

In questo caso, quante vite ha un gatto? Sette? Nove? La verità è molto più prosaica e ha poco a che fare con la magia. Un gatto, come qualsiasi creatura vivente, ha una sola vita. Tuttavia, questo non impedisce ai miti di vivere la propria vita. Probabilmente anche voi osservate spesso il vostro gatto, ammirate le sue prodezze e vi chiedete se non ci sia un fondo di verità in questi miti. Da dove deriva tutto ciò? È solo il potere della suggestione e la grande forza di un mito radicato nella mente? Non è detto!

I gatti sono creature quasi perfette. Chi possiede un gatto sarà sicuramente d'accordo con questa affermazione. Hanno sensi molto sviluppati, sono eccellenti cacciatori, si muovono con grazia e sono completamente silenziosi. Inoltre, hanno incredibili capacità acrobatiche e un senso dell'equilibrio perfettamente sviluppato.

Sono in grado di sfuggire a situazioni pericolose o di salvarsi da una caduta dolorosa quasi alla perfezione. Questa capacità di evitare il pericolo e di sfuggire alla morte potrebbe essere responsabile della condanna di molte vite feline.

Tuttavia, non lasciatevi ingannare da questa convinzione. I gatti sono ancora creature molto delicate che possono farsi male molto facilmente. La loro onnipotenza è solo apparente. Prendetevi cura del vostro gatto e sicuramente non gli verrà fatto alcun male.

Gatti - ancora come divini

I gatti non hanno nove vite. Né sette. E nemmeno due. Quante vite ha un gatto? Una. E sebbene siano molto intelligenti, agili e dotati di un'enorme capacità di equilibrio e di fuga dal pericolo, questo non significa che siano al sicuro da tutto. Sono soggetti a lesioni e malattie esattamente come qualsiasi altro essere vivente.

Tuttavia, questo non significa che si debba negare loro l'elemento della divinità. Sono ancora creature bellissime e misteriose che sono state tenute in grande considerazione dall'umanità per secoli. Hanno difeso i raccolti, protetto dalle carestie e dalle malattie trasmesse dai roditori. Hanno una sola vita. Tuttavia, sono ancora divini. In quanto proprietari di gatti, sono sicuro che lo capite perfettamente.

pixel