Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

QUALI SUONI SONO PIACEVOLI PER I CANI E QUALI NO?

2024-02-03
QUALI SUONI SONO PIACEVOLI PER I CANI E QUALI NO?

È risaputo che i cani sentono in modo diverso dagli esseri umani e hanno un udito molto sensibile. Tuttavia, sono ancora poche le persone che hanno riflettuto su come funziona realmente l'udito di un cane e sul perché alcuni suoni sono sgradevoli per un cane e altri sono il contrario. È utile sapere a quali suoni il cane reagisce negativamente e a quali positivamente: questo vi permetterà di capire il suo comportamento e di prendervi cura di lui ancora meglio.

L'incredibile udito del cane: come sentono i cani?

Nel cane l'udito è il secondo senso più sviluppato, il primo è l'olfatto. Si affidano all'udito molto più che alla vista. Le loro orecchie sono mosse da ben diciassette muscoli, che le aiutano a sintonizzarsi meglio e a cogliere ogni suono. È una buona idea familiarizzare con il modo in cui un cane sente, in modo da capire perché reagisce in un determinato modo in certe situazioni specifiche. Il cane ha uno spettro di suoni udibili molto più ampio rispetto all'uomo.

In pratica, questo significa che è in grado di sentire suoni che sono inudibili per l'orecchio umano. Per questo motivo, in molte situazioni il cane reagisce molto più rapidamente di voi: sente semplicemente ciò che è molto lontano dalla portata dell'orecchio umano.

L'alta frequenza con cui i cani possono sentire ha permesso agli antenati canini selvatici di cacciare: i roditori erano una parte molto importante della loro dieta e, grazie al loro udito ben sviluppato, era possibile sentire i suoni che emettevano, così gli antenati canini potevano cacciare e rintracciare le loro future prede più facilmente.

Perché alcuni suoni irritano il cane?

Una gamma di frequenze così ampia e un udito così sensibile per il cane non sono solo un vantaggio: alcuni suoni per il cane possono essere molto sgradevoli proprio per questo motivo. Il cane sente questi suoni molto più chiaramente ed è quindi molto sensibile ad essi, soprattutto ai rumori improvvisi e inaspettati - i cani sono ancora cacciatori nell'animo e sono molto vigili in queste situazioni, e possono persino farsi prendere dal panico quando vengono spaventati da qualcosa di forte.

Non è possibile prevedere quali siano i suoni di cui ogni cane avrà specificamente paura, poiché ognuno è diverso e può reagire in modo del tutto differente. Tuttavia, ci sono alcuni tipi di suoni che irritano i cani più di altri. Quali sono?

Quali suoni non piacciono ai cani?

La maggior parte dei cani si sente a disagio quando fuori c'è un temporale. Molti di loro possono spaventarsi, agitarsi, ululare e cercare di scappare per trovare un posto sicuro e aspettare in qualche modo questo periodo difficile. Non è comunemente nota la capacità dei cani di percepire un temporale ancor prima che si scateni. Questo perché i cani sono in grado di sentire le vibrazioni dell'aria che non sono udibili dagli esseri umani.

In tali circostanze, un temporale può non solo spaventare un cane con il rumore dei tuoni, ma anche causare un vero e proprio dolore fisico. Anche le esplosioni di petardi e fuochi d'artificio sono dannose per i cani: il rumore improvviso è chiaramente associato dai cani a una minaccia dalla quale devono fuggire il più rapidamente possibile. Inoltre, si sospetta che un'esplosione di questo tipo provochi anche dolore fisico al cane, non solo per il rumore del botto stesso, ma anche per l'improvviso aumento della pressione nel canale uditivo.

È anche molto comune che i cani abbiano paura dei suoni emessi dall'aspirapolvere: sono forti e si verificano in casa, un luogo in cui il cane vuole sentirsi al sicuro. Inoltre, l'aspirapolvere si muove e il suono del ringhio ricorda al cane un predatore, per cui l'animale vuole difendersi dalla minaccia del ringhio.

Non pochi cani hanno anche paura della pioggia e, anche se in genere gli piace correre nell'acqua, evita la pioggia. Potrebbe essere semplicemente infastidito dal semplice fatto che le gocce di pioggia fredda lo colpiscano, non è mai una sensazione piacevole. Tuttavia, potrebbe trattarsi del suono dell'acqua: la sua frequenza può essere molto irritante per il cane e dannosa per il suo udito.

Esiste un'ampia varietà di suoni che non piacciono ai cani, oppure un cane può spaventarsi di fronte a un suono nel corso del tempo, ad esempio a causa di un evento spiacevole: in questo caso inizierà ad associare negativamente il suono in questione e a reagire ad esso, anche se prima non aveva problemi.

Suoni piacevoli per il cane

Tutti i proprietari di cani conoscono i suoni a cui i cani rispondono: i più comuni sono l'apertura del frigorifero, il fruscio delle carte, il suono dell'apertura di una lattina o il tocco della ciotola del cane, tutti elementi che possono far sì che il cane si materializzi nel vostro campo visivo praticamente in una frazione di secondo.

Anche se un attimo prima pensavate che stesse dormendo profondamente. Altri suoni molto apprezzati dai cani sono quelli che associano alle passeggiate, ad esempio il suono del guinzaglio del cane. Tutti questi suoni piacciono ai cani perché hanno un'associazione molto piacevole con il gioco, la passeggiata o il pasto. Tuttavia, ci sono suoni che piacciono semplicemente a un cane? L'amore di un cane per i giocattoli che squittiscono non deriva solo dal fatto che il cane ama giocare.

Molti cani trovano più interessanti i giocattoli con il squeak e sono più propensi a prenderli, proprio a causa del suono squillante che piace ai cani. Questo perché i giocattoli cigolanti per cani risvegliano l'istinto di caccia e assomigliano a una caccia al roditore. Il suono del cigolio li stimola ad essere attivi e li incoraggia a continuare a giocare.

Musica per cani

Nel corso delle loro ricerche sui cani, gli scienziati di Belfast hanno scoperto che non solo i suoni casuali, ma anche la musica ha un certo effetto sui cani. Mentre gli animali non reagivano particolarmente bene alla musica pop, la musica metal li stimolava e li faceva abbaiare, mentre la musica classica aveva un effetto calmante e induceva al sonno.

Esistono persino interi CD di canzoni di rilassamento per cani basati su questa ricerca, in cui i suoni calmi della musica classica si mescolano ai suoni della natura e aiutano a calmare i cani. Sotto la sua influenza, è probabile che i quattro zampe siano meno spaventati e si addormentino serenamente.

Il mondo dei suoni con l'orecchio del cane - riassunto

È utile sapere come sentono i cani per capire quali sono i fattori che rendono un cane spaventato o, al contrario, molto felice. L'orecchio del cane è davvero notevole e molto sviluppato: l'udito è il secondo senso più importante dell'animale dopo l'olfatto. I suoni che i cani non amano sono molto spesso gli spari violenti e i rumori chiaramente associati al pericolo: il cane vuole istintivamente scappare.

I rumori troppo forti possono anche causare molto dolore al cane, che quindi vuole stare il più lontano possibile da essi. Uno dei suoni più piacevoli per un cane - a parte quelli direttamente associati a un pasto imminente - è il cigolio dei giocattoli di gomma, motivo per cui i cani sono così ansiosi di raggiungerli. Questi suoni risvegliano il loro istinto di caccia e li incoraggiano a giocare. Ai cani piace ascoltare la musica, soprattutto quella classica. I generi musicali e i tipi di musica non sono quindi indifferenti per loro.

pixel