Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

PASTA PER CANI - SÌ O NO? UN CANE PUÒ MANGIARE LA PASTA?

2023-06-17
PASTA PER CANI - SÌ O NO? UN CANE PUÒ MANGIARE LA PASTA?

Molti proprietari di cani cedono agli sguardi imploranti dei loro animali e condividono con loro il pasto. È così che la pasta, ad esempio, finisce molto spesso nella ciotola del cane. Ma la pasta per cani è davvero una buona idea? Cosa si nasconde nella pasta e questo la rende preziosa per i cani? Oppure vale la pena di risparmiare ai vostri cani questa leccornia e lasciarla nel loro piatto? Scopritelo!

Cosa si nasconde nella pasta?

La pasta è un classico ripieno, proprio come il riso, le semole o le patate. Un pasto composto da pasta, carne e verdure è considerato completo e valido. Questo tipo di pasti viene consumato molto spesso dalle persone. Molte persone tendono a trasferire le loro abitudini ed esigenze culinarie anche ai loro cani, che sono ben felici di condividere con loro il loro piatto di pasta.

La pasta è fatta di carboidrati, che forniscono energia e danno un senso di sazietà. Tuttavia, i cani non hanno lo stesso fabbisogno di carboidrati degli esseri umani. Inoltre, un eccesso di carboidrati nella dieta di un cane può portarlo al sovrappeso.

La pasta è una fonte di carboidrati complessi - soprattutto quella cotta al dente o quella integrale - e ha un indice glicemico piuttosto basso. Questo fa sì che la sensazione di sazietà sia abbastanza duratura, anche se si tratta comunque di un riempitivo nella dieta del cane.

Pasta per cani - sì o no?

I cani possono mangiare la pasta? In linea di principio, sì. Non è un alimento tossico o pericoloso per i cani, come ad esempio il cioccolato. Quando si compone il pasto del cane a casa, la pasta può anche fungere da riempitivo e fornire al cane i carboidrati di cui ha bisogno relativamente poco, ma che possono comunque integrare la sua dieta. Tuttavia, la pasta non dovrebbe essere la base della dieta del cane: la cosa più importante per il cane è la carne, che è una buona fonte di proteine facilmente digeribili.

È inoltre meglio escludere la pasta dal menu di un cane anziano e in sovrappeso, perché i processi metabolici rallentati dei cani anziani possono far sì che una dieta poco equilibrata li faccia ingrassare rapidamente. Dovreste anche escludere la pasta per cani se il vostro cane è allergico o se il suo organismo è intollerante ai cereali, alle uova e ad altri ingredienti che possono essere presenti nella pasta.

È inoltre opportuno fare attenzione alla pasta nei cani malati e debilitati: la pasta li fa saziare più velocemente, quindi potrebbero non assumere tutti i nutrienti di cui hanno bisogno; il cane mangerà la pasta e non cercherà gli ingredienti più preziosi.

I cuccioli possono mangiare la pasta?

I cuccioli sono cani dal pancino molto sensibile e delicato, quindi la loro dieta deve essere particolarmente curata. La pasta per il vostro cucciolo può essere una fonte di carboidrati se componete voi stessi i pasti. Tuttavia, è importante ricordare che la pasta può essere solo un contorno per la ciotola del cane, mentre l'intero pasto deve essere basato soprattutto sulla carne - che fornirà al cucciolo le proteine tanto necessarie, con una piccola aggiunta di verdure, erbe o frutta per fornire vitamine - ma ricordate che questi alimenti forniscono anche fibre e carboidrati, quindi sono migliori della pasta o del riso.

La pasta è da escludere dalla dieta dei cuccioli malati e indeboliti: in questo caso, vale la pena di fornire loro prodotti più nutrienti, soprattutto perché questi cani assumono meno cibo.

Ricordate inoltre di fare in modo che la pasta costituisca solo una piccola parte del menu del vostro cucciolo, altrimenti potreste fornirgli troppi zuccheri, che possono portare a gravi problemi di salute. La digestione di questo tipo di cibo è lenta, l'animale riceve una carica di energia ma è lento durante il pasto e non riceve altri ingredienti preziosi.

Pasta leggera o integrale?

La pasta adatta al cane è una considerazione molto importante. La pasta leggera è la più popolare, ma si può scegliere anche tra quella integrale o a base di cereali. La pasta leggera può avere un indice glicemico molto elevato e può portare il cane al sovrappeso. Ciò accade quando si dà al cane pasta troppo cotta in grandi quantità.

La pasta cotta al dente ha già un indice basso ed è più salutare. Può essere somministrata anche ad animali che hanno problemi intestinali. La pasta integrale richiede più tempo per essere digerita, facendo sentire il cane sazio più a lungo.

Inoltre, può fornire al cane vitamine del gruppo B e ferro. Questo tipo di pasta ha anche un basso indice glicemico e non aumenta rapidamente i livelli di zucchero nel sangue. Ha anche molte fibre, il che la rende talvolta utile in caso di stitichezza. È adatta anche ai cani che tendono ad ingrassare.

Attenzione agli additivi!

La pasta può far parte della dieta di un cane, ma deve essere usata con criterio. La pasta da sola, se dosata in modo ragionevole, non causa grossi problemi a un cane sano. Tuttavia, non vale la pena di condividere il contenuto del piatto con il cane. La pasta con sugo grasso e formaggio giallo è una bomba calorica.

Anche l'aggiunta di aglio e altre spezie può causare seri problemi di salute al vostro animale, quindi non condividete la pasta con lui. Se volete darla al vostro cane, preparate un pasto sano ed equilibrato a base di ingredienti che non gli facciano male.

Pasta per il cane - riassunto

Il cane può mangiare la pasta? Sì, ma bisogna dosarla con attenzione e pensarci bene. Non date mai la pasta cruda: i cani non ne saranno certo tentati e può anche causare loro problemi di salute, se ne mangiano molta potrebbero sviluppare vomito o diarrea a causa dell'irritazione dell'apparato digerente. È inoltre opportuno escludere la pasta dalla dieta dei cani malati, in sovrappeso o che tendono a ingrassare: la pasta è costituita principalmente da carboidrati, che possono far ingrassare rapidamente il vostro animale.

È possibile scegliere tra pasta leggera o integrale: quella integrale è considerata adatta ai diabetici, contiene anche fibre e richiede più tempo per essere digerita. La pasta leggera troppo cotta ha un indice glicemico elevato. I cuccioli possono mangiare la pasta, ma va dosata con poca frequenza e attenzione: questi piccoli cani hanno un apparato digerente molto sensibile e sono ancora in fase di crescita, quindi hanno bisogno soprattutto di proteine, non di riempitivi. Per i cani adulti, può essere aggiunta ai pasti, ma non deve essere la base della dieta.

pixel