Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

Occhi di Gatto con purulento : cosa testimoniano?

2022-06-17
Occhi di Gatto con  purulento  : cosa testimoniano?

Grandi, lucenti e molto attenti: gli occhi di un gatto sono molto distintivi. Qualsiasi deterioramento delle loro condizioni viene immediatamente notato e preoccupato dai caregiver. Il problema più comune è la secrezione purulenta dalle sacche congiuntivali. Nonostante la grande cura per la pulizia, i gatti non sono sempre in grado di rimuovere la secrezione in eccesso. Le palpebre marce indicano molto spesso un problema puramente oftalmologico, ma non sempre. Vale la pena sapere cos'altro potrebbe essere la causa di questa condizione.

È sempre uno scarico purulento?

È importante distinguere lo scarico purulento da altre secrezioni, spesso fisiologiche. Ricorda che le lacrime devono essere incanalate e rimosse attraverso il naso. In caso di malfunzionamento dei tubuli o di un eccesso di lacrime, possono defluire dall'angolo interno dell'occhio e seccarsi. Anche al mattino si può vedere un eccesso di secrezione seccata negli angoli interni degli occhi del gatto. I gatti in quanto animali sono molto puliti per natura, rimuovono rapidamente tutto lo sporco dai loro corpi, motivo per cui spesso siamo in grado di notarli solo subito dopo che l'animale dorme.

Gli occhi con secrezione purulenta sono piuttosto caratteristici. Oltre al deflusso denso lattiginoso o verdastro, si attira l'attenzione sulle sacche congiuntivali fortemente rosse e gonfie, che sono il risultato dell'infiammazione. La secrezione si diffonde lungo l'intero bordo delle palpebre, si asciuga su di esse e le attacca anche parzialmente insieme. Le palpebre sono leggermente chiuse, la terza palpebra sporge visibilmente e l'intera area è piuttosto tenera, quindi toccarla provoca dolore.

Gli occhi purulenti di gatto: e un pericolo ?

La congiuntivite può essere causata da una ridotta immunità e quindi molto più suscettibile alle infezioni. Può anche essere uno dei sintomi di una malattia sistemica e non dovrebbe mai essere preso alla leggera. Dovremmo anche ricordare che i gatti in uscita hanno bisogno di una buona vista per cacciare e sfuggire alle minacce. Una malattia oculare prolungata può rendere difficile vedere e rallentare il tuo gatto. Quindi non sottovalutiamo lo scarico purulento che si raccoglie sotto le palpebre. Ci possono essere molte ragioni per questo, quindi vale sempre la pena andare in un ufficio veterinario per un consulto.

Problemi oftalmici

Gli occhi purulenti nei gatti sono il sintomo più comune quando la superficie della congiuntiva si infiamma. Può apparire a causa di un'infezione virale o batterica. Accade spesso che queste infezioni siano una conseguenza di altri problemi o appaiano come risultato di una ridotta immunità nel corpo.

Corpi estranei

Succede che un corpo estraneo entri sotto la palpebra. In questi casi, molto spesso vediamo solo un occhio infetto nel gatto. Sabbia e vari tipi di polvere vengono rapidamente rimossi dal sacco congiuntivale dalle lacrime. Tuttavia, può risultare che la congiuntiva è stata bloccata, ad esempio, da un capo d'erba. L'irritazione da corpo estraneo danneggia non solo la congiuntiva ma anche la cornea dell'occhio. Nel tempo si sviluppano congiuntivite e persino ulcerazione corneale. Può risultare che anche la rapida rimozione di un corpo estraneo dall'occhio non è sufficiente per evitare l'infezione.

Difetti di sviluppo

L'irritazione permanente della cornea si verifica anche in caso di malformazioni. Palpebre poco sviluppate che si arricciano all'interno del sacco congiuntivale o ciglia che crescono in modo errato dirette verso l'occhio sono solo alcuni dei problemi con cui un gatto potrebbe nascere.

Adeguata produzione lacrimale

È anche importante idratare costantemente la cornea. Responsabili di ciò sono le lacrime, regolarmente sparse attraverso le palpebre sulla superficie dell'occhio. Qualsiasi disturbo nella composizione lacrimale o il movimento completo delle palpebre può seccare il bulbo oculare e la congiuntiva, provocandone l'infiammazione nel tempo. I disturbi dello sviluppo delle palpebre o delle ciglia il più delle volte presentano sintomi in età molto giovane e sono spesso unilaterali. I problemi con la composizione o la quantità di lacrime prodotte possono svilupparsi molto più tardi.

Catarro dei gatti

I gatti giovani, ancora non immuni, spesso soffrono di catarro. È causato da microrganismi che attaccano il sistema respiratorio, ma riducono anche significativamente l'immunità dell'animale. L'abbondante scarico purulento dalle sacche congiuntivali è molto caratteristico di questa malattia. Il pus attacca le palpebre insieme in modo che a volte il gatto non possa aprirle o siano solo leggermente aperte. Di solito, più giovane e debole è l'animale, più intenso è lo scarico purulento, ma non è sempre così.

Malattie dell'apparato respiratorio

Le sacche congiuntivali sono collegate da tubuli alla cavità nasale e questa si collega alla gola. Quindi, se c'è un'infezione delle vie respiratorie superiori o della gola, l'infezione può diffondersi e manifestarsi anche sotto forma di congiuntivite e secrezione purulenta.

Clamidiosi

Chlamydophila felis può causare congiuntivite con secrezione intensa, inizialmente acquosa e infine purulenta. Sono caratteristici il forte gonfiore della congiuntiva e la loro iperemia. Le palpebre sono leggermente chiuse. Inoltre, possono verificarsi febbre e disturbi dell'appetito.

Parassiti

Le invasioni di parassiti possono mettere a dura prova il corpo del gatto. L'animale sta diventando sempre più debole, cosa che si può vedere anche nelle condizioni degli occhi, specialmente nella sporgenza della terza palpebra. Con la sverminazione prolungata, l'immunità si abbassa e la congiuntiva è un luogo in cui si verificano abbastanza facilmente infezioni secondarie.

Abbassamento dell'immunità

Ci sono molte malattie che riducono l'immunità dei gatti. Questi includono malattie virali, ma anche malattie metaboliche, cancro e molti altri. Se vediamo occhi purulenti in un gatto adulto, di solito abbiamo a che fare con un problema più complesso. Solitamente, però, il corpo si difende e con le cure del proprietario riesce ad evitare infezioni secondarie.

Tuttavia, è diverso per i gatti che escono, trascorrono molto tempo fuori casa o sono senzatetto. In questo caso, un difficile accesso al cibo, una maggiore suscettibilità a lesioni o incidenti, possono contribuire al deterioramento dell'immunità generale. Questa condizione è favorevole allo sviluppo dell'infezione perché il corpo non è in grado di difendersi adeguatamente. Negli animali debilitati, la congiuntivite può svilupparsi come infezione primaria o complicare altre malattie.

Allergie

Diversi tipi di allergie possono manifestarsi, tra gli altri, congiuntivite. Allo stesso modo, quando il gatto rimane a lungo in un ambiente polveroso o fumoso (locale caldaia, fumo di sigaretta).

Occhi purulenti di gatto: come aiutare un animale domestico?

Prima di tutto, ricorda che ogni volta che vedi gli occhi brufoli di un gatto, dovresti visitare l'ufficio del veterinario. Il medico valuterà se questo è l'unico problema del nostro animale domestico o se sta sviluppando una malattia molto più grave e la congiuntivite è solo un'infezione secondaria. Anche se il problema sembra essere in un occhio, il medico controllerà l'altro occhio per vedere se l'inizio dell'infezione è evidente.

Indipendentemente dal fatto che il processo sia unilaterale o bilaterale, l'età dell'animale e, naturalmente, il risultato dell'esame clinico sono di grande importanza per fare una diagnosi e per selezionare i farmaci appropriati. I più comuni sono gli occhi purulenti in un gatto piccolo o senzatetto. Non resistenti alle malattie, spesso sverminati e stressati, sono molto più suscettibili alle infezioni. Inoltre, molte malformazioni si rivelano in giovane età. Perché i gatti adulti hanno gli occhi purulenti? Piuttosto, nei gatti adulti il ​​problema si verifica a causa di un trauma, di un corpo estraneo o è un processo secondario ad altre malattie debilitanti.

In ogni caso le palpebre vanno pulite delicatamente e la congiuntiva va sciacquata con una soluzione salina. Il medico verificherà anche se la cornea è stata danneggiata e cercherà un possibile corpo estraneo. A seconda della causa della malattia, il veterinario prescriverà i farmaci appropriati. I colliri sono i più scelti perché agiscono localmente. Non tutti i gatti vogliono collaborare alla somministrazione delle gocce, ma vale la pena chiedere aiuto a qualcuno e provare. L'uso regolare di farmaci opportunamente selezionati, inclusa la pulizia delle palpebre, porta sollievo all'animale e aiuta a guarire rapidamente la malattia.

Cosa possiamo fare noi stessi?

Fornire al tuo animale domestico un luogo caldo e cibo nutriente è utile. Questo è particolarmente vero per i gatti senzatetto, che vogliamo aiutare e che, se lasciati a se stessi, farebbero fatica a trovare il cibo. Condizioni di vita adeguate sono essenziali affinché un gatto si riprenda rapidamente. Se possibile, dovresti anche immergere e rimuovere regolarmente lo scarico che si accumula intorno agli occhi. È meglio eseguire questo trattamento con una soluzione salina o fluidi oculari speciali. Ricordiamo inoltre che in caso di secrezione purulenta non basta lavarsi da soli ed è necessaria una visita all'ufficio veterinario.

pixel