Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

MALATTIE DELL'ORECCHIO NEI CONIGLI: CON COSA TRATTARE LA CROSTA LATTEA E ALTRI DISTURBI?

2022-09-16
MALATTIE DELL'ORECCHIO NEI CONIGLI: CON COSA TRATTARE LA CROSTA LATTEA E ALTRI DISTURBI?

I conigli sono tra gli animali domestici più popolari. Piccoli, carini e soffici, conquistano rapidamente il cuore di chi li accudisce. Nonostante il loro aspetto carino, sono comunque animali domestici in carne e ossa e, come ogni animale, possono ammalarsi. Come possiamo aiutarli?

I conigli sono creature molto delicate e, in quanto accuditori, è necessario prendersi cura della loro salute. Le orecchie dei conigli meritano un'attenzione particolare: lunghe e vistose, sono il biglietto da visita del coniglio. Le malattie dell'orecchio nei conigli, come tutte le malattie dei conigli, richiedono una risposta immediata, quindi non ignorate i sintomi della malattia. Non appena si nota qualcosa, portare il coniglio dal veterinario per iniziare il trattamento.

A quali malattie dell'orecchio è soggetto il vostro coniglio e quali sono le cause?

Malattie dell'orecchio nei conigli - infezioni dell'orecchio

Le orecchie dei conigli sono esposte a infezioni. Le cause possono essere molteplici: virali, batteriche, parassitarie o fungine. Il disturbo più comune che può colpire il coniglio è l'otite. Tutti i conigli sono suscettibili, anche se quelli con le orecchie cadenti, o i ben noti e amati conigli ariete, ne sono particolarmente predisposti. L'otite si divide in tre tipi distinti.

Otite esterna

In combinazione con la malattia, l'inappetenza è in grado di esaurire rapidamente l'organismo del coniglio, quindi non rimandate la visita dal veterinario. L'attuazione tempestiva del trattamento è fondamentale per la salute e il benessere del coniglio.

Otite media

L'orecchio medio è la parte dell'orecchio che si trova già dietro il timpano. Il decorso dell'infezione è facilmente confondibile con l'otite esterna. Tuttavia, è molto più pericolosa perché può diffondersi e coinvolgere sia l'orecchio interno che quello esterno. Il coniglio scuote la testa nello stesso modo, inclina la testa, si gratta l'orecchio colpito, è triste e letargico e perde l'appetito.

Si avverte anche un dolore estremo, associato all'aumento dell'infiammazione. Nel corso della malattia, il timpano può rompersi e il pus può fuoriuscire dall'interno dell'orecchio. Ai primi sintomi, portare l'animale dal veterinario.

Otite media-interna

L'infezione dell'orecchio medio può diffondersi all'orecchio interno se non viene notata in tempo. È l'orecchio interno che è responsabile del mantenimento dell'equilibrio, quindi i sintomi tipici dell'infiammazione dell'orecchio interno includono problemi di equilibrio, barcollamento, rotolamento, camminata in cerchio, nistagmo e inclinazione della testa da un lato.

Tutte le malattie dell'orecchio nei conigli sono pericolose e potenzialmente molto pericolose. L'infiammazione dell'orecchio interno è una delle malattie più gravi. Purtroppo è anche molto difficile da trattare, quindi non bisogna indugiare perché ogni momento è molto importante. Il coniglio deve essere visitato da un veterinario il prima possibile.

Malattie parassitarie - parassiti nelle orecchie del coniglio

Anche i parassiti possono essere responsabili di orecchie malate nel coniglio. Possono essere una delle cause dell'infiammazione dell'orecchio, ma possono anche portare a una serie di altri disturbi e problemi di salute gravi. Quali parassiti possono attaccare un coniglio?

Scabbia auricolare

La scabbia auricolare nel coniglio è causata da scabbia epidermica, che si deposita sui canali auricolari esterni del coniglio, all'interno del padiglione auricolare. Poi vi scavano dentro e rosicchiano la superficie dell'orecchio. Questo provoca un prurito estremo nel coniglio, che inizia a grattarsi molto intensamente in modo piuttosto caratteristico.

Il coniglio affetto da scabbia si gratta vigorosamente con la zampa posteriore e poi scuote vigorosamente la testa, inclinandola anche di lato. Nelle orecchie del coniglio affetto da crosta si formano anche croste che possono arrivare a occupare completamente il condotto uditivo. La scabbia è altamente contagiosa e richiede il mantenimento di un'igiene assoluta e l'isolamento immediato dei conigli malati.

Il trattamento della scabbia è piuttosto lungo e richiede certamente la consultazione di un veterinario, ma fortunatamente non è uno dei più difficili.

Rogna auricolare del coniglio

Che cos'è esattamente la "rogna auricolare nei conigli"? È bene sapere che il termine non viene utilizzato come nome di un'entità patologica. Viene utilizzato per indicare lesioni non identificate sul corpo del coniglio. In questa situazione è consigliabile consultare un veterinario. Questo perché di solito si scopre che le "croste" sono in realtà croste che si sono formate come risultato di un'infestazione di croste nell'animale peloso.

Pulci

Un coniglio può essere attaccato da pulci di cane, gatto, uomo o coniglio. Minacciano i conigli sia come adulti che come larve. Non solo sono parassiti sgradevoli - si nutrono di sangue di coniglio e causano un prurito persistente - ma sono anche portatori di molte malattie. Possono essere l'agente causale di infezioni alle orecchie nel coniglio, ad esempio.

Le pulci possono anche diffondere la mixomatosi, una malattia molto pericolosa che paralizza il sistema nervoso del coniglio e attacca anche le orecchie, che diventano tenere e gonfie sotto l'influenza del virus. Questa malattia è quasi sempre fatale. Il coniglio, a sua volta, può essere facilmente infettato dalle pulci, motivo per cui la vaccinazione contro la mixomatosi è così importante.

Pidocchi

L'infestazione da pidocchi del coniglio è relativamente rara: il più delle volte il coniglio è afflitto dalle pulci. I pidocchi causano un prurito persistente, possono portare alla calvizie e alla formazione di croste dolorose sul corpo del coniglio. Attaccano anche le orecchie e possono portare all'otite esterna: il coniglio può grattare la pelle, causando un'infezione.

Il trattamento dei pidocchi prevede la separazione del coniglio infestato dal resto e il rispetto di regole igieniche assolute. Per controllare i pidocchi sono necessari anche insetticidi speciali, che però non vanno mai scelti da soli, ma consultando sempre il veterinario.

Muszyca

Non è vero che solo i conigli estremamente trascurati e molto malati possono contrarre le trappole per topi. Anche se è vero che sono i più vulnerabili. Le mosche amano particolarmente anche i conigli a pelo lungo e gli individui anziani e in sovrappeso. La mucormicosi non colpisce solo le orecchie del coniglio, ma può svilupparsi anche lì.

Anche una piccola ferita nell'orecchio del coniglio, ad esempio dovuta a un graffio o a un corpo estraneo impalato, anche di piccole dimensioni, è sufficiente perché la mosca deponga le uova nell'orecchio del coniglio. Dopo la schiusa, le larve scavano nella pelle dell'orecchio e si nutrono in questo modo. Nel coniglio, questo provoca dolore, forte prurito, inclinazione della testa e letargia generale.

Anche la presenza di una sola larva in una ferita del coniglio, anche se vi sembra piccola, è un motivo per consultare immediatamente il veterinario. L'individuazione rapida della mucormicosi e l'aiuto di un veterinario eviteranno il diffondersi della malattia.

"I conigli hanno orecchie molto sensibili e delicate. L'infiammazione di quest'area provoca dolore e un forte disagio. Questo influisce sul comportamento e sull'appetito. Dobbiamo ricordare che la mancata assunzione di cibo da parte di questi animali può avere conseguenze molto pericolose. Non appena si notano i primi segni di un'infezione all'orecchio, recatevi immediatamente con il vostro coniglio presso l'ambulatorio veterinario per un consulto". - veterinario. Hanna Pietruszka

Malattie dell'orecchio nei conigli - non aspettare, reagisci

Le malattie dell'orecchio nei conigli da riproduzione sono sempre motivo di preoccupazione e richiedono una risposta molto rapida. Quanto prima vengono individuate le malattie, tanto maggiori sono le possibilità di guarigione completa e di assenza di complicazioni. È anche un'occasione per fermare la malattia prima che altri individui si infettino. Ecco perché è così importante tenere d'occhio i conigli per poter reagire rapidamente se necessario.

La malattia delle orecchie nel coniglio non rimane indifferente all'intero organismo del coniglio, ma lo colpisce in modo negativo. Un coniglio sotto l'influenza di una malattia delle orecchie può anche smettere di mangiare, il che può portare a una rapida emaciazione dell'organismo, particolarmente pericolosa per i conigli.

pixel