Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

IL RUSSARE DEL GATTO: C'È DA PREOCCUPARSI? COME AIUTARE IL VOSTRO PELOSO?

2022-09-28
IL RUSSARE DEL GATTO: C'È DA PREOCCUPARSI? COME AIUTARE IL VOSTRO PELOSO?

I gatti sono considerati animali estremamente tranquilli. Non c'è da stupirsi: sono cacciatori nati e i loro movimenti devono essere silenziosi. È vero che può capitare di far cadere qualcosa in un ambiente domestico, ma è più probabile che si tratti di incidenti isolati. E se si potesse riconoscere la presenza di un gatto in una stanza dal suo respiro? E se il gatto russa durante il sonno? E se russa in continuazione?

Il russare e il gattonare non sono problemi solo per gli esseri umani, ma anche per i nostri amici a quattro zampe. La respirazione rumorosa in un gatto è un problema raro, ma non del tutto impossibile. Può manifestarsi in qualsiasi momento della vita ed essere legata a una malattia, oppure può accompagnare il gatto fin dalla nascita.

Questo problema è sempre indice di un'ostruzione del flusso d'aria nelle vie respiratorie, quindi non è il caso di rimandare. Se si riconosce la posizione di un gatto dal suo respiro, questo è un segnale che invita a recarsi dal veterinario. Tale visita può terminare dopo che il nostro assistito è già stato auscultato, e talvolta può richiedere un esame molto più approfondito delle sue vie aeree.

Quando russa un gatto?

Il russare è un suono che accompagna molti problemi. Per riconoscere la causa, è necessario notare altri sintomi di accompagnamento. Il suono del russare si sente quando qualcosa ostacola il libero flusso dell'aria nelle vie aeree superiori. Pertanto, la causa del problema del nostro animale può trovarsi nella cavità nasale, nella gola o nella laringe. Le costrizioni nella zona tracheale producono rumori piuttosto diversi.

Cause del russare nei gatti

Se ci chiediamo perché il gatto russa, possiamo iniziare a cercare le cause nella zona delle cavità nasali. In questo caso si verificano varie deformazioni con cui l'animale è nato o che sono state causate da un incidente, ad esempio. Il suono del russare può essere dato anche dall'aria che spinge attraverso le cavità nasali, in presenza di tumori, polipi o essudato o coaguli di sangue. È molto comune sentire un gatto russare mentre respira e, ad un esame, si scopre che è causato da una malattia della gola.

Nel caso di gatti dal muso corto (ad esempio Himalayano, Persiano), il russare può essere causato da una sindrome respiratoria. Questo include varie anomalie anatomiche delle narici, del palato molle o della laringe, che possono essere lesioni singole o che possono presentarsi insieme.

Sintomi - o "cosa sta succedendo"?

Il sintomo più evidente è semplicemente il russare del gatto. Può accompagnare l'animale solo quando dorme, oppure può verificarsi quando è stanco, eccitato o quando fa caldo. A seconda della causa, a volte è accompagnata da secrezione nasale schiumosa, tosse o dispnea. Nei gatti a muso corto si osserva anche un aumento dello scarico intorno agli occhi.

Il mio gatto russa?

A volte i rumori emessi da un animale sono ambigui. Ci chiediamo se il gatto russa o se si tratta di altri suoni. In effetti, capita di sentire rumori diversi e sovrapposti. In questo caso, solo un esame approfondito può dare una risposta a ciò che sta accadendo. Il problema può riguardare non solo le vie respiratorie superiori, ma anche quelle inferiori.

Cosa può accadere nelle cavità nasali?

In caso di varie malattie delle vie respiratorie superiori, i gatti emettono rumori insoliti durante la respirazione. Anche la rinite più comune può essere il motivo per cui il gatto ansima, la respirazione è affannosa o si sente l'eccesso di secrezioni nel naso. Rumori simili si riscontrano in caso di infezioni fungine o batteriche delle cavità nasali. Esistono poi vari tipi di scariche che impediscono la libera respirazione.

Anche le allergie ambientali, molto diffuse negli ultimi tempi, possono essere la causa di questa respirazione. La rinite allergica è un problema non solo per noi, ma anche per i nostri amici a quattro zampe. Le proliferazioni nelle cavità nasali - di natura benigna o neoplastica - possono produrre altri sintomi oltre al caratteristico russare. I gatti faticano a respirare, possono sbuffare e si presentano scarichi nel naso, spesso unilateralmente.

Cos'altro può causare il respiro affannoso in un gatto?

Finora ci siamo concentrati sulle malattie del naso del gatto. Ma qual è la respirazione di un animale che soffre di disturbi nella zona della faringe e della laringe? Se il problema coinvolge la gola, il nostro animale russa soprattutto e la respirazione è dura. Possono verificarsi sbuffi e un'aspirazione d'aria forte, a volte violenta.

A ciò si aggiunge la tosse, che può portare anche a un riflesso di vomito. Il nostro animale può anche avere difficoltà a deglutire il cibo. Le malattie della gola non sono solo infiammazioni. La causa può essere una lesione cancerosa, polipi o ascessi. In questi casi, si osserva una lenta insorgenza dei sintomi. Non di rado, tuttavia, sintomi simili si manifestano all'improvviso: in tal caso si può sospettare, tra l'altro, la presenza di un corpo estraneo nella zona della gola. Ciò può verificarsi, ad esempio, dopo aver morso con forza un bastone o aver mangiato un osso.

Nel caso della laringe, i sintomi sono molto più gravi. Si può sentire il gatto tossire, faticare a inspirare, mentre l'espirazione è di solito normale. È presente anche un respiro affannoso e un rantolo caratteristico che può essere udito anche senza stetoscopio. Anche in questo caso la causa può essere l'infiammazione, le lesioni neoplastiche o la presenza di corpi estranei. Inoltre, nella laringe e nella trachea può verificarsi un collasso della cartilagine.

E cosa può accadere nel tratto respiratorio inferiore?

Farnetico, respirazione rumorosa e anomala e, naturalmente, tosse. Tali disturbi non devono essere necessariamente continui: possono verificarsi periodicamente, ad esempio quando il padrone di casa fuma sigarette, accende il camino, cambia la spazzatura con una profumata, mette in ordine, ecc. In questi momenti, il gatto respira rapidamente e diventa molto stanco.

In caso di respiro affannoso e affannoso, è sempre necessario recarsi dal medico per individuare la causa del malessere. Spesso la bronchite viene diagnosticata, ma è necessario scoprire quale sia la causa esatta del disturbo. Queste possono includere infezioni batteriche, infezioni parassitarie, restringimenti, fibrosi, enfisema o addirittura asma. Poiché le cause sono molteplici, è necessaria una diagnosi approfondita.

Anche la mancanza di respiro, la tosse e il respiro sibilante accompagnano le malattie polmonari infiammatorie. Anche le cause della polmonite sono molteplici. Il medico presterà attenzione alla presenza di ulteriori sintomi, come febbre, inappetenza, sbavature, intolleranza allo sforzo o addirittura sintomi sistemici.

Quindi, dopo un esame approfondito, determinerà la causa principale del problema: può trattarsi di infezioni batteriche, virali, fungine o parassitarie, tumori o gonfiori. Tali lesioni possono essere causate anche dal soffocamento di sostanze liquide o solide.

Trattamento del russare del gatto

Se sentiamo russare in un gatto, è essenziale visitare l'ambulatorio veterinario. Il medico vi chiederà dettagliatamente le circostanze del problema, esaminerà il vostro animale e regolerà il trattamento su questa base. In caso di rinite o di malattie della gola, il trattamento comprende preparati antinfiammatori e talvolta antibiotici. In molti casi, le inalazioni e i farmaci per rafforzare le difese immunitarie dell'animale funzionano bene.

Un po' più complicato è il trattamento in caso di difetti nell'anatomia delle vie respiratorie o di presenza di tumori o polipi: in questo caso sarà necessario un consulto chirurgico e, naturalmente, una reazione più rapida possibile.

Come aiutare un gatto che russa?

I rumori insoliti emessi dai gatti durante la respirazione possono avere molte cause e vengono utilizzati diversi trattamenti. Sono disponibili molti farmaci che non solo combattono l'infezione, ma rafforzano anche l'immunità, hanno un effetto antinfiammatorio o broncodilatatore. Naturalmente, in alcuni casi può essere necessario un ricovero prolungato o un intervento chirurgico.

Solo una diagnosi accurata può fornire risposte su ciò che il nostro animale sta combattendo e su come aiutare la malattia. Qualsiasi rumore anomalo che si verifichi durante la respirazione del nostro animale domestico deve sempre essere consultato con un medico. Lo stesso deve essere fatto se il gatto respira rapidamente o in modo insolito.

pixel