Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

IL CUCCIOLO NON MANGIA. LE CAUSE PIÙ COMUNI E IL PRIMO SOCCORSO

2022-07-14
IL CUCCIOLO NON MANGIA. LE CAUSE PIÙ COMUNI E IL PRIMO SOCCORSO

Se siete i fortunati proprietari di un adorabile cucciolo, questo è l'articolo che fa per voi! Ricordate che ora siete responsabili di una piccola creatura che richiede sicuramente più attenzioni e cure di un cane adulto. È necessario essere un osservatore attento, controllando se il cucciolo mangia, se ha voglia di giocare, se defeca regolarmente, se la consistenza delle feci è corretta. Ma cosa succede se il cucciolo improvvisamente non vuole mangiare nella sua nuova casa? Quali potrebbero essere le ragioni della mancanza di appetito? È necessario andare subito dal veterinario?

Un cucciolo sano e felice dovrebbe infatti " buttare su cibo". I piccoli organismi hanno bisogno di molte calorie, che utilizzano per giocare e, naturalmente, per crescere. I cuccioli dovrebbero mangiare ogni poche ore. Più il cucciolo è grande, più possiamo prolungare gli intervalli tra i pasti. Gli alimenti per cuccioli più consigliati sono quelli già preparati e bilanciati. All'inizio si può introdurre il cibo umido, poi quello secco. E se il nostro cucciolo non mangia e rifiuta letteralmente tutto? Quali possono essere i motivi della perdita di appetito?

Mancanza di appetito in un cucciolo: quali possono essere le cause?

1. Cambiamento di ambiente

Se vi state chiedendo perché il vostro cucciolo non mangia, potrebbe essere dovuto a un cambiamento di ambiente. Se il cucciolo è stato in un ambiente diverso fino ad ora e viene portato improvvisamente in una nuova casa, sicuramente sta vivendo un forte stress. Se ne abbiamo la possibilità e prendiamo un cucciolo allevato dalla madre, assicuriamoci di non separarlo dalla madre prima delle 8 settimane di età. Questo è molto importante per il suo sviluppo mentale e fisico.

Spesso l'inappetenza di un cucciolo è legata alla paura, all'insicurezza. Se abbiamo un nuovo membro della famiglia in casa, assicuriamoci che abbia un po' di pace e tranquillità. Si sa, è un grande evento nella vita di tutta la famiglia, ma dopo un momento di saluto, di gioco, diamogli un momento per riposare e dormire in un posto tranquillo. Non invitiamo tutti i parenti e gli amici a mostrare il nuovo animale il primo giorno.

2. Dominazione da parte di un altro animale

A volte capita che un cucciolo venga introdotto in una casa in cui vivono già altri animali. Gli altri cani o gatti potrebbero non essere contenti della presenza del nuovo membro del branco. Un cane anziano potrebbe non permettere al nuovo compagno di accedere alla ciotola del cibo. Osservate attentamente il rapporto tra gli animali e reagite di conseguenza.

3. Cambiamento di alimentazione

Spesso un cucciolo non mangia a causa di un cambiamento di cibo. Vale la pena di scoprire dal precedente proprietario cosa mangiava il nostro cane prima. Forse era abituato a un solo tipo di cibo umido? Forse non riesce ancora a sopportare il cibo secco che gli abbiamo appena servito? Se il cucciolo riceve lo stesso cibo che mangiava prima e si rifiuta di mangiarlo, dobbiamo trovare un altro motivo per la mancanza di appetito. Se non sappiamo cosa è stato somministrato al cucciolo in precedenza, offriamogli diversi alimenti umidi. Possiamo anche provare a versare dell'acqua tiepida sul cibo secco o a scaldare delicatamente il cibo in scatola.

Se volete passare il vostro cucciolo a un nuovo tipo di cibo, ricordate di farlo sempre gradualmente. Non cambiate subito l'alimento, ma all'inizio mescolate il vecchio alimento con quello nuovo, aumentando di volta in volta la proporzione a favore del nuovo alimento.

4. I cuccioli infestati dai vermi

Un altro motivo per cui un cucciolo non mangia può essere un'infestazione. Quasi ogni cucciolo ha una "ricca vita interna" sotto forma di vari tipi di parassiti. Può essere infettato da questi quando è ancora nella pancia della madre. I parassiti possono essere trasmessi al cucciolo anche dalla madre durante l'allattamento. I cuccioli infestati dai vermi possono essere indeboliti, emaciati e anemici, ma ricordate che a volte non ci sono segni di sverminazione.

Di norma, si presume immediatamente che un cucciolo sia infestato da vermi, motivo per cui sono stati sviluppati speciali programmi di sverminazione per cani e gatti. I cuccioli provenienti da una fonte sconosciuta dovrebbero essere sverminati a partire da 3 settimane di età ogni 15 giorni. Un cucciolo di 8 settimane dovrebbe essere sverminato due volte a un intervallo di 2 settimane, poi fino a 6 mesi di età si ripete la sverminazione ogni mese, quindi ogni 4 mesi.

5. Sverminazione

Ricordate che i cani molto infestati possono sentirsi peggio dopo la somministrazione della compressa. Il principio attivo della compressa sverminante uccide le forme adulte dei parassiti, che iniziano a secernere molte sostanze tossiche e ad avvelenare delicatamente il nostro cane. A volte al punto che il nostro cucciolo ha bisogno di essere aiutato con farmaci aggiuntivi o addirittura con una flebo. Tuttavia, la sverminazione regolare è molto importante. Il cane deve essere sverminato correttamente, soprattutto prima delle vaccinazioni. Questo è essenziale affinché il vaccino funzioni correttamente e protegga il nostro animale da malattie pericolose e infettive.

6. Sostituzione dei denti

Forse il cucciolo non vuole mangiare a causa della dentizione. Anche la sostituzione del dente è un tipo di infiammazione che può essere associata a febbre. I cuccioli a cui stanno crescendo i nuovi denti permanenti possono provare dolore, fastidio, essere più irritabili, mordere più intensamente i giocattoli o altri oggetti. Controllate regolarmente la bocca del cane e fornitegli giocattoli adatti ai cuccioli. Sono sicuramente in grado di dare grande sollievo alle gengive che prudono.

7. Carenze di minerali e vitamine

Anche questi possono causare perdita di appetito. Un'alimentazione scorretta e carente da parte del precedente proprietario, la mancanza di pasti equilibrati, l'infestazione e una forte infestazione di parassiti esterni possono causare forti carenze di importanti vitamine, minerali e altre sostanze necessarie al corretto funzionamento dell'organismo.

8. Infezioni

Infezioni di vario tipo - ad esempio batteriche, virali, fungine - possono essere un'altra causa di inappetenza. È necessario osservare attentamente il cane e reagire rapidamente se necessario. Alcune infezioni sono di lieve entità, ma ci sono anche virus che sono letali per il cucciolo.

In caso di infiammazione, malattia e febbre, spesso anche l'appetito diminuisce.

9. Dolore

Qualsiasi dolore o disagio del cucciolo può anche causare perdita di appetito. Prestate attenzione se il cane zoppica, se presenta piaghe o lesioni cutanee che indicano la presenza di parassiti, se cammina e si alza normalmente o se presenta un addome gonfio e duro.

10. Corpi estranei

I cuccioli possono mangiare ogni genere di cose che si trovano in casa nostra. Possono essere lacci di scarpe, bottiglie di plastica o scarpe. Quando mastica questi oggetti, il cucciolo spesso ne ingoia pezzi più o meno grandi. Questo è molto pericoloso perché non tutti sono in grado di attraversare l'intero apparato digerente. Alcuni si incastrano nell'intestino o nello stomaco e sarà necessario un intervento chirurgico per liberarsi di questo corpo estraneo. È necessario prestare attenzione anche ai giocattoli acquistati dal cucciolo, ad esempio alle dimensioni delle palline. Devono essere abbastanza grandi da impedire al cucciolo di ingoiarlo. Ricordate di creare un ambiente sicuro per il vostro cucciolo.

11. Difetti congeniti

Si tratta di difetti che impediscono la corretta assunzione di cibo. Sono molto rari e di solito i problemi iniziano molto presto. Possono essere difetti nella struttura dell'esofago o malocclusioni.

Cosa fare quando il nostro cucciolo non vuole mangiare?

La mancanza di appetito in un cucciolo deve essere presa molto sul serio. I piccoli organismi senza cibo e bevande possono disidratarsi molto rapidamente. Nel caso di un cane adulto, si può aspettare uno o due giorni, purché il cane assuma acqua. Tuttavia, nel caso di un cucciolo, in caso di diminuzione o inappetenza, consiglierei una visita immediata dal veterinario. Non cerchiamo consigli e diagnosi su Internet, perché potremmo mettere il nostro animale domestico in grave pericolo.

Se notate una mancanza di appetito nel vostro cucciolo, oltre a diarrea o vomito, portatelo subito dal veterinario. Sono molte le malattie pericolose che si nascondono nei cuccioli. Uno di questi è il parvovirus. Si tratta di una malattia virale molto diffusa nei cuccioli non vaccinati. Si manifesta con febbre, inappetenza, apatia, vomito e diarrea grave. Se notate sintomi preoccupanti nel vostro cane, accompagnatelo subito in ambulatorio. Le misure rapide e corrette adottate dal veterinario possono salvare la vita del vostro nuovo amico.

Come si vede, l'inappetenza è un sintomo molto aspecifico e può essere causata da molti fattori. Alcuni sono banali, altri molto più seri. L'elenco di questi fattori è certamente molto più lungo. Una diagnosi e una gestione tempestive e corrette sono fondamentali per la salute e la vita del cucciolo. Siate osservatori attenti, se notate sintomi preoccupanti, andate subito dal veterinario con il vostro nuovo amico.

pixel