Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

IL CANE PUÒ MANGIARE PATATE, CAROTE E ZUCCA? VERDURE AUTUNNALI PER IL CANE

2023-10-11
IL CANE PUÒ MANGIARE PATATE, CAROTE E ZUCCA? VERDURE AUTUNNALI PER IL CANE

La dieta del cane si basa in gran parte su prodotti a base di carne. Tuttavia, vale la pena ricordare che le verdure per il cane sono un ingrediente importante che non dovrebbe essere omesso dai suoi pasti. L'autunno è il periodo dell'anno in cui verdure come le patate e la zucca sono più gustose. Vale quindi la pena di saperne di più sul loro utilizzo nella dieta del cane.

La domanda se il cane può mangiare le patate è molto frequente nei forum dei proprietari di cani. Questo popolare ortaggio è presente sulle nostre tavole quasi ogni giorno, da dove di solito passa alla ciotola del cane dopo cena. È un'abitudine sana?

E che dire di altre verdure autunnali come zucca, carote o cavoli? Quali di queste sono dannose e quali hanno ingredienti preziosi per il vostro animale?

Il cane può mangiare le patate?

Le patate per il vostro cane possono essere un'aggiunta preziosa al vostro pasto. Se decidete di dare al vostro cane delle patate, assicuratevi che siano molto ben cotte o addirittura leggermente stracotte. Contrariamente a quanto si crede, i cani sono in grado di digerire l'amido - hanno evoluto un gene legato a questa capacità. Tuttavia, l'amido viene digerito solo dagli enzimi pancreatici e non dalla saliva.

È necessario assicurarsi che il cane non mangi le patate crude, che possono causare gravi problemi digestivi. Esse contengono i glicoalcaloidi tossici della solanina, quindi è necessario prestare particolare attenzione affinché il cane non mangi le bucce o gli avanzi della compostiera. Le patate diventano "innocue" quando vengono cotte. Ricordate di aspettare che si raffreddino prima di darle al vostro animale: quelle calde possono irritare e bruciare lo stomaco del cane.

Le patate contengono fibre, oltre a molte vitamine e minerali. Sono anche un buon prebiotico e un riempitivo se il cane è allergico ai cereali. Tuttavia, un eccesso di patate nella dieta del cane non è consigliabile e non deve essere considerato un pasto completo per il vostro animale.

Carote: una fonte di vitamine preziose

Una di queste verdure è la carota. Per il vostro cane, questo ortaggio è un ingrediente prezioso del suo pasto quotidiano che gli fornisce vitamine e minerali. Le carote crude non comportano alcun rischio per il cane e possono essere date grattugiate o a pezzi, a seconda della forma del pasto.

Se il vostro cane non ama le verdure crude, provate a dargli le carote cotte, che hanno un sapore leggermente diverso. Vale la pena di incoraggiare il vostro animale a mangiare le carote che, tra tutte le verdure, sono le più consigliate per comporre i pasti dei cani. Per i cani con problemi di stomaco, è bene dare loro carote schiacciate, che saranno più facili da digerire.

Zucca per cani: come inserirla nella dieta?

La zucca autunnale per il cane è altrettanto gradita nella dieta del vostro animale? Certamente. La zucca, come le carote, è ricca di beta-carotene e di vitamine A e C. In autunno, quindi, può essere utilizzata in modo intercambiabile con le carote, poiché entrambe sono una componente preziosa del pasto del cane. Come per le patate, tuttavia, è necessario cuocere la zucca fino a renderla molto morbida.

Si può anche arrostire la zucca nel forno, ma bisogna tenere presente che la temperatura elevata può privare la zucca dei suoi preziosi ingredienti. Servite sempre la zucca raffreddata, ad esempio come accompagnamento a ingredienti a base di carne. Potete anche preparare delle torte autunnali di zucca per il vostro cane, che rappresentano uno spuntino sano e, soprattutto, gustoso per il vostro amico a quattro zampe.

Cavolo per il cane? Solo in piccole quantità!

Che posto ha il cavolo nella dieta del cane? Per un cane, il cavolo può essere un problema a causa del gonfiore che si verifica. Alcuni cani amano persino il sapore del cavolo, ma è importante assicurarsi che la quantità somministrata sia ragionevole e che l'ortaggio venga cotto in precedenza.

I crauti sono benefici per i cani come per gli esseri umani, ma non bisogna esagerare. In alcuni cani, i crauti provocano anche un riflesso di vomito e vengono utilizzati quando il cane ha mangiato un ingrediente che potrebbe danneggiarlo gravemente.

È estremamente importante dare ai cani alimenti senza sale. Ogni verdura deve quindi essere cucinata appositamente per lui o tolta, ad esempio dalla zuppa, prima di essere condita. È altrettanto importante non dare al cane gli avanzi della cena.

Tra tutte le verdure autunnali, le carote sono di gran lunga le più sane e sicure, seguite a ruota dalla zucca. Le patate possono essere un riempitivo del pasto, ma devono essere cotte e servite correttamente. Il cavolo non è una verdura particolarmente consigliata e alcuni sconsigliano addirittura di abituare il cane al suo sapore. Quando si compone il prossimo pasto del cane, vale quindi la pena di aggiungere qualche colorata verdura autunnale.

pixel