Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

IL CANE NON VUOLE MANGIARE DALLA CIOTOLA: COME CONVINCERLO?

2023-10-17
IL CANE NON VUOLE MANGIARE DALLA CIOTOLA: COME CONVINCERLO?

Avete messo giù la ciotola del cibo e il vostro cane non vuole mangiare? Le ragioni di questo comportamento possono essere molteplici, quindi per risolvere il problema è necessario innanzitutto individuare la causa. Imparerete anche che a volte vale la pena mettere l'istinto predatorio del cane al di sopra della vostra convenienza e abbandonare semplicemente la ciotola. Dopotutto, i quadrupedi possono essere altrettanto esigenti in fatto di cibo quanto gli esseri umani.

Prima di convincere il cane a mangiare da una ciotola, verificate se ci sono problemi di salute. Se il vostro animale è letargico e non ha voglia non solo di mangiare ma anche di giocare, questo potrebbe indicare una malattia in corso. Ci sono anche animali domestici che non sembrano mostrare di avere qualcosa che non va.

In via profilattica, quindi, recatevi dal veterinario per accertarvi che la riluttanza a mangiare non sia dettata da un problema più grave. Con questa certezza, si possono ora cercare le cause comportamentali dell'inappetenza.

Perché il cane non vuole mangiare dalla ciotola?

Le ragioni della riluttanza a mangiare da una ciotola possono essere molteplici. Alcuni sono legati al piatto stesso, altri al contenuto della ciotola. Ecco i motivi più comuni per cui un cane non vuole mangiare dalla ciotola:

- la ciotola non è adatta alle esigenze del cane;
- il cane ha accesso costante al cibo ed è sovralimentato;
- il cibo è poco gradevole per il cane;
- cambiamento improvviso del tipo di cibo (passaggio da cibo umido a cibo secco);
- l'istinto del predatore scatena il bisogno di foraggiamento del quattro zampe.

Non deve essere alla moda, ma confortevole

Prima di iniziare a pensare seriamente a come insegnare al cane a mangiare da una ciotola, considerate se il nocciolo del problema risiede nelle dimensioni del piatto e nel materiale con cui è fatto. Molti cani non vogliono mangiare da una ciotola di metallo. Soprattutto se contengono cibo secco. Il suono dei piselli che colpiscono il fondo e le pareti metalliche della ciotola li disturba dal mangiare tranquillamente. Alcuni hanno addirittura paura di questo suono.

Inoltre, non tutte le ciotole hanno coperture in gomma sui bordi adiacenti al pavimento. Questo fa sì che la ciotola inizi a scivolare, soprattutto se lo spazio a lei destinato è su piastrelle.

È importante anche scegliere le dimensioni della ciotola. Adattate alle dimensioni del vostro cane. Al giorno d'oggi, nei negozi di animali c'è un'ampia scelta di ciotole per il cibo e l'acqua. Dovreste essere in grado di adattare le dimensioni della ciotola alle esigenze del vostro animale senza troppi problemi. Le razze di cani di taglia grande potrebbero trovare problematica una ciotola posizionata sul pavimento. Per questi animali, si consiglia di utilizzare una ciotola su un supporto. In questo modo si eviterà al cane di doversi chinare con forza, cosa che può rendere scomodo mangiare.

Le buone intenzioni non sempre portano benefici

È obbligatorio che il cane abbia accesso costante all'acqua fresca. Dovrebbe essere lo stesso per il cibo? Assolutamente no! I quattro zampe che hanno sempre la ciotola piena non solo sono sovralimentati, ma possono anche semplicemente annoiarsi. Di conseguenza, smetteranno di mangiare, anche se per voi l'accesso costante al cibo è un segno di preoccupazione per il benessere del vostro cane.

È molto più utile stabilire orari specifici per l'alimentazione. Porzioni più piccole ma, ad esempio, due volte al giorno faranno sì che il cane attenda con ansia quel momento della giornata. Inoltre, se il vostro animale non mangia una porzione completa, non lasciategli la ciotola da pulire. Portate via il piatto e date un'altra porzione di cibo più tardi. L'animale si abituerà al nuovo rituale e si aspetterà di mangiare con più entusiasmo e appetito.

Gusto e qualità: sono importanti

Avete mai pensato che il vostro cane non voglia mangiare dalla ciotola perché non gli piace il cibo? Gli animali, proprio come le persone, hanno le loro preferenze di gusto. Tra i quattro zampe, ci sono alcuni cani grandi e testardi che rifiutano il cibo anche per giorni perché non ne gradiscono il sapore. E poiché amate il vostro animale e volete il meglio per lui, rendetelo divertente anche dal punto di vista dell'alimentazione. Potreste dover testare diversi tipi di cibo, sia in termini di consistenza che di ingredienti dominanti.

Assicuratevi anche che il cibo somministrato sia di alta qualità. Questo è importante dal punto di vista della salute. Un cibo di scarsa qualità può causare disturbi all'apparato digerente del cane. Se si ammala una volta, potrebbe rifiutarsi di mangiare di nuovo lo stesso cibo. Ricordate inoltre che il cibo umido si deteriora molto rapidamente e inizia ad ammuffire. Il naso sensibile del vostro quattro zampe se ne accorgerà molto presto.

Il cibo secco, invece, che spesso acquistiamo in grandi quantità, diventa stantio e perde odore e sapore. Non c'è da stupirsi che il cane non voglia mangiarlo, e non solo dalla ciotola. Infine, ricordate di lavare spesso i piatti da cui mangia il vostro animale.

Il cane non vuole mangiare dalla ciotola? Quindi, ma da cosa!

Contrariamente alle apparenze, è abbastanza comune che un cane non voglia mangiare il cibo secco dalla ciotola. È interessante notare che questo problema non si verifica quando gli viene dato qualcosa di fresco da mangiare. Se non somministrate un tipo di cibo al vostro animale o avete deciso di passare dal cibo umido a quello secco, non c'è da stupirsi che il cane possa piagnucolare. In questo caso, il problema non risiede nella ciotola in sé, ma nella consistenza e nel sapore del cibo somministrato.

Il cibo cotto, quello in scatola o la carne cruda sono sicuramente più saporiti rispetto ai piselli secchi. Fate dei cambiamenti graduali e non aspettatevi che il vostro amico a quattro zampe cambi i suoi gusti culinari da un giorno all'altro. Inizialmente, si possono aggiungere pezzi di carne o altre leccornie al cibo secco. Alcuni cani, non abituati a un pasto duro, inizialmente avranno bisogno che il loro cibo secco sia delicatamente inzuppato.

Al posto dell'acqua, utilizzate un brodo di carne senza spezie. L'aroma della carne incoraggerà sicuramente il vostro animale ad assaggiare anche i pezzi di cibo più duri.

E se fosse senza ciotola?

Sebbene siano stati a lungo addomesticati dall'uomo, i cani possiedono ancora gli istinti dei loro antenati. Tra questi, il bisogno di procacciarsi il cibo. Alcuni animali domestici hanno un istinto di caccia così forte che il cibo servito in una ciotola semplicemente li annoia. Se avete notato che il vostro animale mangia avidamente il cibo secco servito dalla vostra mano o corre velocemente dietro ai piselli che sfortunatamente non sono caduti nel piatto, questo è un segno che ha bisogno di un'altra forma di cibo. Ciò non significa, tuttavia, che non si possa insegnare a un cane a mangiare da una ciotola. In questo caso, però, non dovrebbe essere l'unica fonte di cibo.

Lasciate che il vostro quattro zampe si procuri il cibo utilizzando alcune porzioni durante il gioco condiviso o l'addestramento. In questo modo, il cane si interessa al cibo e i piselli secchi diventano più attraenti. Versate la porzione rimanente nella sua ciotola. Tuttavia, dopo l'addestramento o la passeggiata, aspettate che il cane si sia un po' calmato per evitare che lo stomaco si rivolti.

Se in un giorno avete meno tempo da dedicare al vostro animale, utilizzate giocattoli olfattivi e interattivi per somministrare gradualmente il cibo. Questi giocattoli richiedono un grande impegno da parte dell'animale. Il cibo diventa una preda, qualcosa di interessante. Come per l'attività fisica, mettete la seconda parte del cibo nella ciotola. Un cane stimolato e interessato al cibo è molto probabile che si diverta a finire il pasto dalla ciotola.

Per molti cani Burek, Ma non tutti...

Conoscete già i motivi per cui il vostro cane può rifiutarsi di mangiare i pasti dalla sua ciotola. Sapete anche cosa potete fare per convincerlo a mangiare. Una volta individuata la causa, la soluzione al problema può arrivare espressamente. Tuttavia, forse una soluzione migliore è quella di sfruttare l'indole conquistatrice del vostro quattro zampe e dare almeno un po' di cibo secco durante l'addestramento.

Analizzate ciò che è meglio per il vostro animale, per la sua salute e il suo benessere. Troverete sicuramente una forma di alimentazione che renderà felice il vostro animale.

pixel