Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

I GATTI POSSONO SENTIRE L'ODORE DELLE MALATTIE? FATTI E MITI

2023-03-15
I GATTI POSSONO SENTIRE L'ODORE DELLE MALATTIE? FATTI E MITI

Le storie di soccorritori canini che aiutano le persone a uscire dai guai grazie al loro olfatto sono ben note e tutti possono citare una storia al riguardo. Tuttavia, spesso si dimentica che anche i gatti cercano di aiutare i loro umani come possono. E, contrariamente alle apparenze, possono fare molto: le vostre fusa stanno facendo di tutto per garantire il vostro benessere. Ma i gatti sono in grado di percepire le malattie? Scopritelo!

Perché il vostro gatto vuole aiutarvi quando siete malati?

Probabilmente avrete già notato che quando siete malati, quando state lottando contro una ferita o un dolore, il vostro gatto può cercare di accoccolarsi vicino a voi, di sdraiarsi sui punti dolenti e di darvi sollievo in questi momenti difficili per voi. Ma sapete perché questo accade?

È una questione di natura felina. Quelli che vivono in libertà sono solitari e devono imparare molto presto a essere indipendenti e a vivere da soli. Un gatto di questo tipo, quando si ammala, cerca di aiutarsi da solo, perché non può contare su nessun altro. Il più delle volte, inoltre, nasconde la malattia, perché se i predatori percepiscono che è malato, sarà in grave pericolo.

Il vostro gatto crede che facciate parte della sua vita e che debba prendersi cura di voi, proprio come farebbe con se stesso. Pertanto, non appena si accorgerà che state soffrendo perché siete feriti o malati, cercherà di sdraiarsi sui punti dolenti, farà le fusa e vi coccolerà - cercherà di tenervi al caldo e rilassati perché è il meglio che può fare per voi.

I gatti possono percepire le malattie?

I gatti sono cacciatori fenomenali, grazie ai loro sensi incredibilmente sviluppati, che superano di gran lunga le capacità umane. Questi sensi non solo permettono loro di inseguire le prede e di cacciare in modo efficace. Sono utili anche in molti altri ambiti. I gatti possono percepire le malattie?

Anche se può sembrare strano e misterioso, in realtà è così. I gatti sono in grado di percepire che qualcosa di brutto sta accadendo a una persona, anche se loro stessi non lo sanno ancora. I gatti sono in grado di percepire la malattia in senso letterale: lo fanno con il naso. I cambiamenti che avvengono nel corpo umano sono troppo sottili per essere rilevati dal naso umano, ma il naso del gatto è in grado di affrontarli.

Ci sono studi scientifici che dimostrano che i gatti sono in grado di percepire persino il cancro, quindi se il vostro gatto cerca insistentemente di sdraiarsi in un determinato punto del corpo umano e continua a ripetere questi tentativi, anche se non sono graditi da voi, potrebbe valere la pena di farsi controllare. Questo comportamento può semplicemente indicare che il vostro gatto vi ama molto e vuole semplicemente coccolarvi, ma potrebbe anche cercare di farvi capire che si sta sviluppando una malattia nel vostro corpo.

Esistono persino gatti in grado di percepire i livelli di zucchero nel sangue di una persona e di reagire quando questi scendono a livelli pericolosamente bassi: questa capacità è stata dimostrata in più di un'occasione dalla gatta Pippa, nel Regno Unito. Tuttavia, questa eroica gatta non è l'unica: anche altri gatti sembrano avere questa capacità.

I gatti sono persino in grado di percepire un ictus imminente - lo percepiscono con l'olfatto, ma il loro ruolo non finisce qui. Sono state diffuse molte storie di gatti che hanno salvato i loro padroni: quando il padrone ha avuto un ictus, i gatti hanno allertato le persone intorno a loro e hanno portato al malato altre persone in grado di aiutarlo.

E i gatti percepiscono le malattie e i problemi della sfera mentale ed emotiva? Ad esempio, i gatti possono percepire la depressione? I gatti sono certamente in grado di percepire lo stato emotivo dell'individuo: sanno riconoscere quando è felice, contento, triste o irritabile. Possono quindi percepire che c'è qualcosa che non va nella psiche di una persona.

Ci sono anche studi che dimostrano che i gatti sono statisticamente più propensi a mordere le persone depresse, anche se non è ancora chiaro a cosa sia dovuto esattamente: forse le persone depresse si comportano in modo da provocare i gatti a mordere. Questa correlazione potrebbe anche essere legata al fatto che, statisticamente, le persone a rischio o già affette da depressione hanno maggiori probabilità di condividere la loro casa e la loro vita con i gatti.

Un gatto è in grado di curare?

Sapevate che il vostro gatto potrebbe essere in grado non solo di individuare le malattie, ma anche di aiutare a curarle? Sì, il vostro amico a quattro zampe può essere un vero e proprio terapeuta. La terapia con i gatti è altrimenti nota come felinoterapia.

Il gatto è in grado di percepire le zone dolorose e malate, per cui è felice di accoccolarsi e di sdraiarsi su di esse per riscaldarle e dare sollievo alla persona. Le fusa di un gatto hanno anche un ottimo effetto sulla psiche umana: rilassano e aiutano a ridurre i livelli di stress. La felinoterapia è molto spesso utilizzata come forma di terapia aggiuntiva per varie disabilità, nonché per il trattamento di disturbi emotivi, sindrome di Asperger, disturbi d'ansia, depressione e molti altri casi: i gatti sono davvero dei medici meravigliosi che aiutano gli umani ad affrontare i loro problemi non appena ne sono in grado.

I gatti calmi, gentili e pazienti diventano terapeuti per gatti, così come i gatti che amano il contatto umano e non ne hanno affatto paura.

Gatti e malattie umane - riassunto

I gatti possono percepire le malattie negli esseri umani? Anche se ad alcuni può sembrare strano, in realtà è così. Tuttavia, non c'è nulla di magico: si tratta semplicemente di biologia. Il senso dell'olfatto di un gatto è molte volte migliore di quello di un essere umano, quindi ciò che il naso umano non è in grado di rilevare, il naso del gatto lo coglie subito.

È per questo che i gatti sono in grado di individuare le malattie, grazie ai sottili cambiamenti che si verificano nel corpo e che vengono percepiti dal loro naso. È così che sono in grado di percepire un ictus o un cancro. Ci sono anche gatti in grado di percepire un pericoloso calo dei livelli di zucchero nel sangue.

Un gatto si sdraia su un'area dolorante o malata perché cerca di riscaldarla e di darvi sollievo: se il vostro gatto continua a cercare di sdraiarsi su un punto particolare del vostro corpo, potrebbe valere la pena di fare un controllo sanitario preventivo. I gatti possono anche essere medici: la terapia felina non è ancora diffusa come quella canina, ma ha già un ampio seguito e viene utilizzata per molte condizioni e problemi di salute.

pixel