Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

Dove vanno le zecche più spesso? Scopri come proteggere il tuo cane e gatto con Gattiliano!

2022-06-15
Dove vanno le zecche più spesso? Scopri come proteggere il tuo cane e gatto con Gattiliano!

Alcuni anni fa, i proprietari di animali domestici dovevano ricordare un'efficace protezione contro le zecche dalla primavera all'autunno, perché in inverno questi parassiti non erano in grado di funzionare. Attualmente, il riscaldamento globale ha un enorme impatto non solo sulle nostre vite. Il cambiamento climatico ha cambiato il ciclo di vita di zecche e pulci, quindi dovremmo proteggere i nostri animali tutto l'anno. Cosa fare quando individuiamo una zecca su un animale? Come proteggere il tuo cane e gatto dalle zecche?

Cosa sono le zecche?

Prima di rispondere a questa domanda, vale la pena sapere dove sono più comuni le zecche, cioè dove puoi trovarle. Le zecche prediligono le zone boscose e cespugliose, ma possiamo incontrarle anche in luoghi meno evidenti, come le rive di bacini idrici o zone umide. Sono comuni anche nei centri cittadini, nei parchi cittadini e nei prati.

Le zecche sono ectoparassiti che si nutrono del sangue. Sapevi che ci sono 850 specie descritte di zecche? Le zecche più diffuse nell'Europa centrale sono: Ixodes ricinus, Dermacentor reticulatus e Rhipicephalus sanguineus. Le zecche non possono saltare, ma raggiungono il loro ospite dalla bassa vegetazione. Possono percepire vibrazioni, anidride carbonica (CO2), temperatura e umidità di un animale di passaggio, arrampicarsi su di esso e cercare un luogo adatto per raccogliere il sangue.

Dove mordono le zecche? I luoghi più vulnerabili

Un segno di spunta può essere morso in qualsiasi parte del corpo. Tuttavia, le zecche preferiscono luoghi morbidi e ben riforniti di sangue. Quindi, dove vanno di più le zecche quando si tratta di animali domestici? Nel caso di cani e gatti, sono compresi i luoghi in cui si trovano le zecche orecchie, lo spazio sotto il colletto, tra le dita degli animali domestici, sotto la coda. I luoghi in cui le zecche mordono includono anche le ascelle dei quadrupedi e persino la bocca e le palpebre!

Una puntura di zecca è pericolosa?

Le zecche sono una grande minaccia per la salute di gatti, cani e umani. Sai già dove le zecche mordono più spesso. Ma devi ricordare che qualsiasi morso è altrettanto pericoloso. Di seguito sono riportati alcuni esempi di malattie che possono essere trasmesse dalle zecche in Europa centrale:

Malattia di Lyme

Si tratta di una malattia batterica di esseri umani, cani, cavalli e gatti che sta diventando un problema crescente in Europa. I sintomi possono includere eritema, sintomi simil-influenzali e anomalie delle articolazioni, del cuore e del sistema nervoso.

Anaplasmosi

L'infezione avviene attraverso l'introduzione di batteri patogeni nell'organismo dell'ospite. I sintomi più comuni della malattia sono febbre e debolezza, e talvolta perdita di appetito e anemia.

Bartonellosi

È una malattia causata da un batterio del genere Bartonella, che viene trasmesso da parassiti e insetti. Può essere pericoloso non solo per cani e gatti, ma anche per le persone. Porta a febbre, perdita di peso e anoressia in gatti, cani e mal di testa occasionali negli esseri umani.

Micoplasmosi

L'infezione da questa malattia si verifica attraverso il contatto con il sangue, ad esempio mediante morsi di pulci e zecche. I micoplasmi (i microrganismi che causano la malattia) attaccano i globuli rossi, causando anemia. Molto spesso, la malattia è lieve e i suoi sintomi includono, tra gli altri: debolezza e apatia, mancanza di appetito, temperatura corporea elevata.

Come affrontare le punture di zecca?

Quando trovi un posto sul corpo dell'animale con zecche o zecche, usa le pinzette per afferrare la testa dell'aracnide il più vicino possibile alla pelle e tirarla verso l'alto. Disinfetta il sito del morso e consulta il veterinario se si sviluppano sintomi nelle prossime settimane.

Come proteggersi dalle punture di zecca?

Abbiamo preparato per te alcuni suggerimenti e, più precisamente, suggerimenti che devi ricordare per garantire la tua sicurezza comune, soprattutto durante le passeggiate.

  1. Evita le aree in cui le zecche possono essere infestate, soprattutto in primavera
  2. Utilizzare adeguati deterrenti contro i parassiti
  3. Quando si cammina, attenersi ai sentieri ed evitare l'erba alta
  4. Lavare i vestiti ad alte temperature
  5. Controlla il pelo del tuo cane o gatto ogni giorno e presta particolare attenzione alle aree in cui le zecche mordono più spesso.

Tipi di preparati antizecche

Attualmente, ci sono molti modi per proteggere il nostro animale domestico dalle zecche. I collari insetticidi Frexin sono molto efficaci per i gatti all'aperto. Sono efficaci e sicuri per i gatti: hanno una chiusura sicura, funzionano fino a 90 giorni e sono dotati di campanello. È un prodotto destinato al controllo delle zecche nei gatti di età superiore ai 3 mesi. L'innovativo polimero consente un lento rilascio del principio attivo, che fornisce una protezione a lungo termine contro l'invasione di ectoparassiti.

I collari anti-zecca sono anche una buona idea per proteggere i cani. Tali collari sono disponibili in varie lunghezze. Puoi adattarlo al collo del tuo animale domestico, a seconda del suo spessore. Il prodotto è destinato al controllo di pulci e zecche nei cani e nei cuccioli di età superiore ai 3 mesi. Il collare insetticida per cani di Frexin protegge l'animale da pulci e zecche fino a 150 giorni dalla sua applicazione.

Un altro prodotto per combattere le zecche e la protezione dagli ectoparassiti sono i prodotti a goccia spot-on. Le gocce sono perfette per il trattamento degli ectoparassiti. Sono un mezzo comodo ed efficace per combattere pulci e zecche. Il preparato si basa sull'azione di ingredienti di origine naturale, come gli oli essenziali. Inoltre, contengono vitamine che nutrono e rigenerano, e l'aggiunta di un brillantante idrata e leviga il pelo. La durata dell'azione di tali preparativi può arrivare fino a 4 settimane.

Inoltre, puoi usare shampoo speciali. Lo shampoo Frexin è una parte eccellente del trattamento contro gli ectoparassiti. Ha proprietà curative e, grazie al contenuto di vitamine A ed E, lenisce le irritazioni e idrata la pelle. Gli oli contenuti nel preparato agiscono contro i parassiti, inoltre sono ipoallergenici e tonici, quindi possono essere utilizzati nei cani con allergie e pelle sensibile. È ipoallergenico, ha un effetto tonificante, lenisce le irritazioni, idrata la pelle e si prende cura perfettamente del pelo.

E tu? Come proteggi il tuo animale dalle zecche?

pixel