Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

COME INSEGNARE A UN CANE A DORMIRE IN UN LETTO, IN UNA CUCCIA? CONSIGLI DEL COMPORTAMENTISTA

2024-03-13
COME INSEGNARE A UN CANE A DORMIRE IN UN LETTO, IN UNA CUCCIA? CONSIGLI DEL COMPORTAMENTISTA

Un aspetto estremamente importante della vita di un cane è il sonno. Il vostro animale, a seconda dell'età e del dispendio energetico, ha bisogno di dedicarvi fino a una dozzina di ore al giorno. Ecco perché è così importante assicurarsi che il vostro animale abbia il posto giusto per riposare. Scoprite come insegnare al vostro cane a dormire in un letto e quali sono i motivi per cui potrebbe non volerlo usare.

Dormire è salutare

I cani sono tra gli animali che hanno bisogno di dormire molto, ovviamente con pause per le varie attività. Passano molto tempo a sonnecchiare. La durata del sonno dipende dall'età, dalle dimensioni e dall'attività dell'animale.

I cuccioli possono dormire fino a 18 ore. Qual è il motivo? Durante i momenti di attività, i cani giovani spendono una grande quantità di energia sia fisica che emotiva. Esplorano il mondo, vogliono entrare in ogni angolo e amano giocare. Inoltre, devono imparare il comportamento desiderato, la risposta appropriata ai comandi, nonché i pericoli che l'ambiente presenta e come reagire ad essi. La grande quantità di energia consumata dalle emozioni della vita quotidiana fa sì che i cuccioli si addormentino spesso quando meno se lo aspettano, ad esempio mentre mangiano.

Il cane adulto ha un fabbisogno di sonno leggermente inferiore. In media, è compreso tra le 12 e le 15 ore per notte e dipende principalmente dal livello di attività. Ricordate però che l'esercizio fisico, il gioco e l'attività mentale hanno un effetto positivo sulla qualità del sonno. Un sonno troppo scarso, come negli esseri umani, può causare problemi di salute.

Scegliere con saggezza

 Che il cane dorma su un letto, in un recinto o in una cuccia, vi trascorrerà molto tempo. È quindi importante affrontare l'acquisto di un "letto" per cani in modo sensato e responsabile. Fortunatamente, sul mercato si trovano sempre più accessori di ottima fattura ed esteticamente gradevoli.

I cani che vivono in casa trarranno più spesso beneficio da una cuccia per cani. In primo luogo, prestate attenzione alle sue dimensioni. Dovete tenere conto del fatto che ogni tanto dovrete acquistare una nuova cuccia. Questo non solo perché si deteriora, ma anche perché l'animale cresce. La lettiera deve essere morbida e confortevole, oltre che resistente. Vale la pena investire in un letto con imbottitura in silicone, che non si deforma rapidamente. Il tessuto esterno deve essere piacevole al tatto e facile da pulire.

Anche il recinto o la cuccia del cane devono essere adeguati alle dimensioni dell'animale. Ci sono razze che dormono volentieri all'aperto, come il Siberian husky, che la natura ha dotato di sottopelo per proteggerlo dalle intemperie. Una cuccia deve essere innanzitutto pratica; il suo aspetto visivo non è importante per il vostro animale. La cuccia deve proteggere il cane da vento, pioggia e neve, dal sole in estate e dal freddo in inverno. Sotto la cuccia deve esserci uno strato isolante, mentre all'interno è meglio che il pavimento sia foderato di paglia, che non assorbe quanto un tessuto come una coperta. Come il letto o il recinto di casa, deve essere posizionata in un luogo da cui l'animale possa osservare la casa, il cortile e le persone.

Perché un cane non vuole dormire in un letto?

I motivi per cui un cane non vuole dormire in una cuccia possono essere molteplici. Può trattarsi di una cuccia inadeguata, troppo piccola o troppo grande, scomoda, o addirittura sporca o umida dopo una passeggiata. Ad alcuni quattro zampe non piacciono i giocattoli o i mordicchi sul letto. Anche la posizione è importante. Un cane che vive in casa, da un lato, ha bisogno di un luogo tranquillo e, dall'altro, ama sapere cosa succede intorno a lui e sentire la presenza di chi si prende cura di lui. Il mio cane, ad esempio, ha una cuccia in un angolo del soggiorno e durante il giorno riposa proprio lì, ma di notte di solito si sposta in camera da letto e dorme accanto al mio letto.

Ci sono cani che, anche quando vivono in casa, hanno bisogno di un asilo e un letto da solo non sembra abbastanza sicuro per loro. In questo caso, potete offrire al vostro animale un box pieghevole o una gabbia da canile. Anche queste dovrebbero essere dimensionate in base alla taglia del cane, rendendole stabili. Il box serve ad aiutare il cane a calmarsi, a sentirsi più sicuro rispetto a un letto scoperto. Passiamo quindi alla parte pratica: come insegnare al cane a dormire in un recinto, in una cassa e in un letto.

Come si insegna al cane a dormire in una cuccia?

Quando si prende un cucciolo sotto casa, si è tentati di farlo dormire nel letto. Dopotutto, è un batuffolo di peluche che ha bisogno di amore e di sentirsi al sicuro. Spesso è così che spieghiamo a noi stessi i peccati dei genitori. Il problema sorge quando il cane cresce. Le tracce di zampe infangate o di peli nella lettiera iniziano a dare fastidio e sono poco igieniche. Alcuni quattro zampe hanno anche la tendenza a monopolizzare lo spazio, per cui con il tempo dormire nello stesso letto può risultare semplicemente scomodo. Ci sono anche casi in cui i cani sono gelosi del proprio partner, il che può portare persino all'aggressività.

Quando e come insegnare al cane a dormire nel letto? È meglio iniziare a farlo fin dai primi giorni nella nuova casa. Sapete già che il letto deve essere morbido e confortevole, ma anche robusto e adattato alle dimensioni del vostro animale. Il vostro compito principale è insegnare al cane che il letto è la sua oasi di tranquillità. Deve quindi associarlo al piacere e alla sicurezza. Come creare queste sensazioni? Collocate un gioco da masticare o un giocattolo sul letto o accanto ad esso e, soprattutto, premiate il cane ogni volta che vi si sdraia, anche se solo per un momento. Allo stesso tempo, cercate di non far scappare il cane dalla sua vista, in modo che non sia tentato di seguirvi.

Quando notate che il cane è contento di stare sul letto, è bene inserire il comando "sul posto". Pronunciatelo nel momento in cui il cane si siede o si sdraia. Il passo successivo consiste nel pronunciare il comando quando l'animale è vicino al letto. Premiate ogni tentativo che porti il cane al suo posto. Insegnare al vostro animale il comando "vai al tuo posto" vi sarà utile in molte situazioni, ad esempio per imparare a richiamarlo quando si sente minacciato o a sdraiarsi tranquillamente quando siete occupati. Il comando "vai al tuo posto" è utile anche se il cane accoglie i visitatori in modo troppo effervescente e si desidera calmarlo.

Ricordate che il cane deve associare il suo letto a un luogo dove può riposare e dove nessuno lo disturba. Prestate particolare attenzione a questo aspetto quando lo rimandate a letto, in modo che dopo un po' non ne approfitti per mettersi la museruola, ad esempio. Non permettetegli di iniziare ad associare il letto a un'attività sgradevole. La mancanza di un senso di sicurezza causerà un forte stress, che può sfociare in disturbi mentali, ma anche in malattie, come il mal di stomaco.

Come si insegna al cane a dormire nella cuccia?

Molti guardiani di cani si preoccupano di sapere se il loro animale domestico dormirà nella cuccia e come si può insegnarglielo. Purtroppo, a differenza del letto di casa, insegnare al cane a dormire nella cuccia non è così facile, soprattutto perché non è possibile stargli vicino per la maggior parte del giorno. Una volta che vi siete assicurati che la cuccia sia perfettamente adatta al vostro quattro zampe, è il momento di lavorare sulle associazioni positive.

Una cosa da ricordare: se pensate che il vostro cane dormirà nella cuccia, non potete lasciarlo in casa. Almeno fino a quando non sarete sicuri al 100% che sceglierà sempre la cuccia come luogo di riposo. Questo perché gli assistenti si "rompono" quando vedono il naso di un cane attaccato alla porta del patio, ad esempio, soprattutto in caso di maltempo.

Posizionate la cuccia in modo che il cane possa vedere il più possibile l'area. Imbottitela di paglia e metteteci accanto una ciotola d'acqua per il cane. È importante che l'animale abbia costantemente accesso all'acqua pulita. Una buona mossa è quella di scegliere una cuccia con un cosiddetto vestibolo, dove è possibile posizionare un giocattolo, un masticatore o un bocconcino sul terreno pulito. Ogni volta che vedete il vostro cane sdraiarsi nella cuccia, almeno per un po', lodatelo. La cosa più importante è costruire un rapporto positivo di causa-effetto.

Il feng shui del cane

Leggendo questo testo, saprete non solo come insegnare al vostro cane a dormire in un letto, ma anche perché la scelta del letto o della cuccia giusta è così importante. Tutti gli esseri umani sanno quanto sia importante un sonno sano nella vita, anche il vostro cane ha esigenze simili. Se il vostro cane non dorme nel letto, ci deve essere un motivo, ma ora sapete sicuramente come porvi rimedio.

Buona fortuna!

pixel