Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

COME ABITUARE UN CANE A UN GATTO E NON IMPAZZIRE ALLO STESSO TEMPO?

2023-03-13
COME ABITUARE UN CANE A UN GATTO E NON IMPAZZIRE ALLO STESSO TEMPO?

Tutti conoscono il detto "vivere come un cane e un gatto". Per noi è inequivocabile: nessun accordo ed eterni litigi dovuti alle troppe differenze. Tuttavia, se sognate di avere un gatto e un cane nella stessa casa, non è impossibile. Anzi, un'amicizia di questo tipo esiste anche!

Per secoli, gli animali domestici si sono divisi in persone che amano i cani e persone che amano i gatti. È ormai assodato che un gatto e un cane nella stessa casa sono un disastro garantito. Tutto ciò a causa delle differenze caratteriali delle due specie. Il cane è un animale che ama il contatto umano e la solitudine è la sua più grande punizione. I gatti, invece, sono stati etichettati come individualisti che percorrono le proprie strade.

Tuttavia, ci sono case in cui il detto "vivere come un cane e un gatto" non è affatto vero. Si scopre infatti che ci sono amanti degli animali che hanno scoperto il segreto di come abituare un gatto a un cane e di come abituare un cane a un gatto. È necessario infatti sapere che si tratta di due processi distinti.

Un gatto e un cane in una sola casa: adottare i più piccoli

La situazione più confortevole è quella in cui si accolgono animali giovani sotto il proprio tetto. Il rischio di conflitti è minimo. Questo può essere legato all'incontro con bambini piccoli i cui genitori parlano lingue diverse. Gli adulti possono avere difficoltà a comunicare, ma con i bambini abbiamo la garanzia che troveranno rapidamente un filo di comprensione.

Gli animali giovani, senza esperienza di coesistenza con un'altra specie, non litigano tra loro. Inoltre, si sosterranno a vicenda nell'esplorazione del mondo e del nuovo ambiente. Può anche accadere che inizino ad adottare comportamenti tipici della loro specie. Si può prevedere che il cane inizi a mangiare il cibo del gatto e che quest'ultimo voglia fare delle passeggiate. Nel caso di animali giovani, un rapido affiatamento è praticamente garantito. Per le persone che pensano di far vivere queste due specie in casa, è addirittura consigliabile che ciò avvenga contemporaneamente.

Cane e gatto in casa - condividere lo spazio

Se volete avere un cane e un gatto contemporaneamente, dovete preparare la vostra casa anche per questo. I primi tempi possono essere difficili, quindi è bene separare gli spazi di ciascun animale. Gli animali domestici devono avere il proprio spazio dove sentirsi al sicuro. Questo dovrebbe includere un letto, giocattoli e ciotole per il cibo e l'acqua.

Di solito, una zona con un po' di privacy è più necessaria per il gatto. Naturalmente, può capitare che il vostro amico coccolone ami la compagnia e si sposti rapidamente nel letto del cane per fare un sonnellino. Tuttavia, prima che l'amore tra razze sbocci definitivamente, fate attenzione a non gettare i vostri animali domestici in un mare di guai. Lasciate che si stabiliscano reciprocamente la loro zona di comfort e il loro senso di sicurezza.

Una volta che hai un cane... puoi avere anche un gatto

Avete già un cane in casa, ma vorreste anche un gatto? Abbiamo qualche suggerimento per voi su quale tipo di animale scegliere per creare una grande amicizia interspecifica in casa.

Il primo passo è assicurarsi che il cane non sia aggressivo nei confronti degli altri animali. Se il cane è equilibrato e non reagisce in modo eccessivo agli altri animali, ai loro movimenti o ai loro rumori, ci sono buone probabilità che accetti il nuovo inquilino. Per il cane sarà sicuramente più facile abituarsi a un gattino giovane. Le femmine possono persino iniziare a mostrare il loro istinto materno e si prenderanno volentieri cura del piccolo.

Se il gatto scelto è adulto, cercate di ottenere un'intervista dettagliata sulla sua esperienza con i cani. Un gatto con esperienze traumatiche potrebbe non ambientarsi in una casa con un cane. Potreste cercare un gatto presso fondazioni o rifugi che gestiscono le cosiddette case temporanee e che hanno in custodia un gatto già socializzato con i cani. In questo modo sarà più facile introdurre un nuovo membro della famiglia.

Come si addomestica un cane con un gatto? - questa è la domanda!

Introdurre un cane in una casa con un gatto può essere un po' più complicato del contrario. I gatti sono animali territoriali che amano marcare la loro appartenenza a un determinato luogo. Se non sapete come reagirà il vostro gatto a un cane, è una buona idea invitare a casa vostra amici con un cane prima di decidere di acquistarne o adottarne uno.

Nel vicinato troverete sicuramente qualcuno il cui amico a quattro zampe ha un carattere calmo ed equilibrato. Se il gatto reagisce positivamente alla visita di un rappresentante della specie canina, non dovrebbe avere problemi ad accettare il nuovo membro della famiglia.

Se in casa c'è un gatto già adulto, sarà sicuramente più facile accettare un cucciolo. I cani giovani, che non hanno ancora avuto contatti con un gatto, possono solo irritare l'attuale inquilino, volendo giocare troppo spesso. È riconosciuto che un gatto, indipendentemente dal sesso, farà amicizia più velocemente con un giovane cane femmina.

Quando si adotta un cane adulto, è difficile prevedere la reazione di entrambi gli animali. Se volete prendere un cane da un rifugio, il personale sarà probabilmente in grado di identificare quale cane ha un carattere calmo e non reagisce in modo aggressivo ai gatti. Tenete presente, tuttavia, che la vita in un rifugio è diversa da quella di casa. Mentre un gatto "toeletta" un cucciolo, può essere molto difficile e talvolta impossibile cambiare le abitudini di un cane adulto. Fate quindi attenzione quando introducete un cane adulto in una casa con un gatto.

A volte, tuttavia, i sintomi di non accettazione felina possono comparire qualche tempo dopo l'introduzione di un secondo animale domestico. Se, dopo l'introduzione di un cane, il vostro gatto è letargico, si nasconde negli angoli, perde il pelo ed evita il contatto con voi, è bene chiedere consiglio a un comportamentista che vi visiterà a casa.

Primo incontro: fate molta attenzione

Sia che stiate introducendo un cane in una casa con un gatto o viceversa, fate attenzione. Lasciate che gli animali si conoscano lentamente e al loro ritmo. Non mettete il gatto sotto il naso del cane e non portate il cane al guinzaglio fino al letto del gatto.

È possibile portare il cane al guinzaglio durante il primo incontro. Se il vostro animale conosce e risponde ai comandi "no" e "lascia", potete usarli quando il cane vuole inseguire il gatto. Tuttavia, non tirate il guinzaglio, tenetelo sciolto. Serve solo per aiutarlo in caso di imprevisti. Assicuratevi anche di usare il rinforzo positivo. Ricompensate le reazioni positive del gatto con dei bocconcini. Vale la pena di sviluppare nel cane buone associazioni.

Il gatto può cercare un posto in casa dove il cane non abbia accesso. Un tiragraffi alto o una casetta per gatti posizionata in un punto alto funzionano benissimo. Il gatto avrà un momento di pace e tranquillità, ma sarà anche al sicuro.

Come faccio ad abituare il mio cane al gatto? Chiedete un aiuto individuale

Avete provato ad addomesticare un cane con un gatto, ma gli animali non vogliono ancora andare d'accordo? A volte non solo vale la pena, ma è necessario chiedere un aiuto individuale a un comportamentista. Invitate uno specialista a casa vostra, in modo che possa esaminare l'organizzazione dello spazio domestico e il comportamento dei vostri animali.

I disaccordi possono causare sfumature che solo un comportamentista è in grado di individuare. Il comportamentista non solo indicherà i possibili punti di rottura, ma aiuterà anche i vostri animali a diventare amici. Vale la pena di avvalersi dell'esperienza di persone che hanno esperienza di lavoro con gli animali.

Come il cane e il gatto - disilludere gli stereotipi

Vi piace vedere immagini di gatti addormentati accoccolati in una morbida pelliccia di cane? Potete avere questa visione anche a casa vostra. Smentire lo stereotipo secondo cui un gatto e un cane nella stessa casa significhino una guerra perpetua è davvero possibile.

Se decidete di occuparvi di due piccoli animali contemporaneamente, la vostra principale preoccupazione sarà quella di preparare lo spazio domestico. Se invece avete già un cane o un gatto in casa, prepararvi all'introduzione di un rappresentante dell'altra specie sarà un po' più impegnativo. Tuttavia, siamo convinti che, seguendo i nostri consigli, otterrete un grande successo.

pixel