Salva nella lista della spesa
Crea una nuova lista della spesa

CANE O CAGNA - COME SI FA A SAPERE IL SESSO DEL CANE?

2023-01-18
CANE O CAGNA - COME SI FA A SAPERE IL SESSO DEL CANE?

Chiunque decida di adottare o acquistare un cane si trova di fronte a un importante dilemma: cane o cagna? Il sesso del cane, come quello di qualsiasi altro animale, ha un'influenza importante sulla decisione di accogliere un determinato animale domestico. Come si riconosce il sesso di un piccolo cucciolo e quali effetti ha sul suo comportamento successivo?

Cane femmina o maschio - a prima vista questa può sembrare una domanda molto facile da riconoscere. I cani maschi, in quanto rappresentanti della specie maschile, hanno organi sessuali diversi da quelli delle femmine. Negli individui adulti questi organi sono visibili a occhio nudo. È interessante notare che nei cuccioli, soprattutto in quelli di poche settimane, il riconoscimento del sesso non è sempre così semplice ed evidente. Quali sono le principali differenze per determinare il sesso di un cucciolo?

In ogni specie, il sesso dei piccoli si distingue in base agli organi sessuali. L'aspetto e il comportamento dei cuccioli appena nati di solito non consentono di distinguere al 100% il sesso, per cui è necessario un esame più approfondito degli organi genitali. Nei cani esiste anche una differenza negli organi genitali, che tuttavia è un po' più difficile da riconoscere nei primi giorni o settimane di vita rispetto a una fase successiva della vita del cane. Ma a cosa bisogna prestare particolare attenzione e come si riconosce il sesso del cane?

Maschio o femmina: come si riconosce il sesso attraverso i genitali?

La principale differenza tra maschi e femmine è la presenza o meno del pene, che nei cani maschi si trova sull'addome. Come negli esseri umani, il cane ha un pene e dei testicoli, che diventano chiaramente visibili nei cani adulti. Nei cuccioli, i testicoli sono inizialmente nascosti e l'unica caratteristica distintiva di questo sesso è proprio il piccolo pene situato al centro della pancia.

Nelle cagne molto giovani, tuttavia, è presente un organo sessuale simile che spesso viene scambiato per un pene. I genitali del cucciolo femmina, invece, si trovano molto più in basso, vicino all'ano, tra le gambe. È meglio far sdraiare il cucciolo sulla schiena e controllare la posizione degli organi genitali. Se sono più in alto, significa che si tratta di un maschio, se sono più in basso, il cucciolo è una femmina.

Questo compito è molto più facile quando in una cucciolata ci sono più cuccioli di sesso diverso. In questo modo, grazie al confronto, è possibile distinguere rapidamente quale cucciolo è un maschio e quale una femmina.

Cane o cagna: il numero di capezzoli è importante?

È inoltre accettato che il sesso di un cucciolo possa essere distinto dal numero di capezzoli che si trovano lungo tutta la lunghezza della pancia. Tuttavia, questo non è vero. Il numero di capezzoli dipende dalla razza e dalla taglia del cane. Non ha nulla a che vedere con il riconoscimento del genere.

Naturalmente, i capezzoli di una femmina di cane servono per nutrirsi, ma diventano attivi solo in età adulta, durante la gravidanza. Nei maschi sono presenti anche i capezzoli, che però non diventano mai attivi. La presenza e il numero di capezzoli non fanno quindi distinzione tra i sessi nei cani.

Come si può riconoscere il sesso di un cane dal modo in cui fa la pipì?

Esiste tuttavia un altro modo per riconoscere il sesso della cucciolata: cane o cagna. Come si riconosce nei cani di piccola taglia? A parte i genitali visibili, i cani maschi e femmine si differenziano per il modo in cui fanno la pipì. Nei cani maschi adulti, la differenza è molto visibile: le femmine fanno la pipì da sedute, mentre i maschi la fanno in piedi, sollevando una zampa. I cuccioli di entrambi i sessi fanno la pipì in modo simile, ma con piccole differenze che possono essere colte a un'osservazione più attenta.

Non stupitevi se scoprite che i cani di piccola taglia di entrambi i sessi fanno la pipì da seduti. Sia le cagne che i cani di piccola taglia non hanno ancora una muscolatura forte, quindi i cani di piccola taglia non sono ancora in grado di fare pipì usando la zampa sollevata. Lo fanno semiseduti, in modo simile alle cagne. La differenza, tuttavia, è che le femmine si accovacciano molto in basso e il loro sedere è quasi a contatto con il suolo, mentre i giovani maschi mantengono una distanza considerevole da terra. Anche i maschi fanno la pipì molto più frequentemente delle femmine. Quindi, osservando quest'unica attività, si è in grado di riconoscere il sesso del cucciolo di una determinata cucciolata.

Cane femmina o maschio: differenze di comportamento

Quali differenze sono evidenti negli individui adulti? È una cagna o un cane - come si riconosce il sesso di un cane dal suo comportamento e cosa significa per voi come proprietari? È assodato che il sesso di un cane determina in larga misura il suo comportamento. I maschi sono generalmente considerati più aggressivi delle femmine.

L'unica eccezione è rappresentata dalla presenza di due cani femmina, di cui almeno una in calore. Le storie sull'aggressività delle cagne non sono sempre vere. La situazione è simile nei maschi. In entrambi i sessi, l'aggressività è legata alla razza, alla genetica e all'educazione, piuttosto che al sesso stesso.

Si dice che le femmine abbiano intrinsecamente tratti più femminili, come la dolcezza, una certa sottigliezza e la tendenza a un comportamento gentile. I cani, invece, sono per natura più curiosi, socievoli, meno distaccati e più disposti a saltellare in giro, soprattutto se si tratta di una femmina durante il calore.

Si dice che i cani siano nati come guardiani e protettori, mentre le cagne sono tipiche domestiche che si circondano meglio di persone vicine. Non tutte queste ipotesi sono valide per ogni singolo individuo. Come le persone e gli altri animali, anche i cani hanno individualità che sfuggono a tutti i cliché e agli stereotipi.

Il sesso del cane è importante?

Il sesso del cane è davvero un criterio così importante nella scelta di un cucciolo? Se scegliete un particolare sesso solo per il comportamento promesso che gli viene assegnato, non sorprendetevi dello sviluppo successivo delle caratteristiche individuali del vostro animale. Può accadere che la cagna gentile e amichevole che speravate di trovare sia un vulcano di energia e un vero birbante, mentre il fratello cane non diventa affatto aggressivo alla vista di un estraneo.

Cane o cagna - alla fine, il sesso non ha importanza quanto la selezione dell'individuo. Il fastidio del ciclo della cagna o la fuga di un cane che insegue una cagna possono essere risolti con una sana e raccomandata castrazione/sterilizzazione. Il resto dei tratti della personalità dipende molto dalla razza, dai geni e dall'educazione individuale del cane. Vale quindi la pena di convincere entrambi i sessi e di rimanere piacevolmente sorpresi dalla loro inaspettata disposizione.

pixel